Dual Italia ha adeguato al DM 22 settembre 2016: la polizza di responsabilità civile per gli avvocati liberi professionisti, la polizza PO per i legali della pubblica amministrazione, la nuova polizza infortuni con tre opzioni di copertura

19/11/2017
👤Autore: Dual Italia Review numero: 49 Pagina: 28
Dopo il rinvio di un mese, disposto l’11 ottobre scorso, è ufficialmente in vigore il decreto ministeriale 22 settembre 2016 che introduce l’obbligatorietà della copertura infortuni per gli avvocati.
La risposta studiata da Dual Italia, con garanzie assicurative al 100% del Sindacato Lloyd’s Everest 2786, è una polizza completa e soprattutto flessibile per il legale e i suoi praticanti e collaboratori, per i quali non sia già attiva la copertura Inail.


PROTEZIONE E FLESSIBILITÀ

Completa perché offre le garanzie morte e invalidità permanente, una diaria da inabilità temporanea e il rimborso delle spese mediche, sia per i rischi professionali sia extraprofessionali, 24 ore 24, sette giorni su sette, comprese le fattispecie occorse negli spostamenti casa-lavoro.
Flessibile perché prevede tre opzioni, Basic, Plus e Top, che consentono di articolare in modo differente somme da assicurare, franchigie ed eventuali supervalutazioni, e perché offre la possibilità di scegliere piani di copertura differenziati per gli assicurati di uno stesso studio contraente.
Tutto pienamente compliant con quanto disposto dal decreto 22 settembre 2016 che stabilisce anche le condizioni essenziali e i massimali minimi delle polizze assicurative a copertura della responsabilità civile derivante dall’esercizio della professione forense. Si tratta di disposizioni cogenti, che dovranno essere recepite da tutti gli assicuratori, tuttavia non esiste nel mercato una polizza uguale all’altra.


ALL RISK & ALL INCLUSIVE

Dual Italia, per la sua esperienza ultradecennale nel settore financial lines e la specializzazione verticale sul target professionisti, ha maturato alcune scelte di campo che identificano una cifra distintiva. Ad esempio, in Dual Profession Avvocati è sempre inclusa la postuma di dieci anni gratuita, sia in caso di morte sia in caso di cessazione definitiva dell’attività: significa che la clausola non è subordinata a un’espressa richiesta dell’assicurato e non prevede costi aggiuntivi.
Infine, dal momento che le disposizioni del decreto riguardano anche i dirigenti e i dipendenti legali della pubblica amministrazione, iscritti all’Elenco Speciale annesso all’Albo degli avvocati, Dual Italia ha adeguato (senza sovrappremi fino alla scadenza) le sue coperture PO (Public officials), sia con riferimento ai rischi già in corso sia alle nuove emissioni.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

👥

I più visti