AGIRE, MA IN MODO DIVERSO

AGIRE, MA IN MODO DIVERSO

07/05/2018 - La centralità del canale agenziale, cui fornire strumenti evoluti per favorire l’operatività e la relazione con il cliente, si inserisce in una strategia che parte dallo sviluppo del non auto per incrementare valore e redditività. Per Alberto Tosti, direttore generale di Sara Assicurazioni, il futuro si basa sulla capacità di interpretare il cambiamento

Leggi l'intero articolo Condividi
X
  IL GRUPPO CATTOLICA TRA RIGORE E AGILITÀ

IL GRUPPO CATTOLICA TRA RIGORE E AGILITÀ

27/03/2018 - Riequilibrio nel mix di portafoglio, a favore del non auto e di prodotti a basso assorbimento di capitale, revisione delle politiche di pricing e utilizzo evoluto della tecnologia. Alberto Minali, amministratore delegato della compagnia, illustra i programmi al 2020 e il ruolo dei canali distributivi, in un processo di trasformazione che punta alla...

Leggi l'intero articolo Condividi
X
  AXA, UN NUOVO ECOSISTEMA PER IL CLIENTE

AXA, UN NUOVO ECOSISTEMA PER IL CLIENTE

13/09/2017 - Digitalizzazione, innovazione sociale, accordi ed evoluzione di un'offerta sempre più basata su tecnologia e servizio. Per Patrick Cohen, AD di AXA Italia, la sfida è interpretare il concetto di innovazione per trasformare l'assicurazione, continuando a investire sulla rete agenziale, in soggetto friendly per la popolazione

L’assicurazione come un mestiere...

Leggi l'intero articolo Condividi
X
  STRATEGIE PER IL GOVERNO DEL RISCHIO

STRATEGIE PER IL GOVERNO DEL RISCHIO

16/05/2017 - Nell'ambito di un progetto di sviluppo che parte da investimenti per la digital transformation, Charles De Tinguy, ad di Groupama Assicurazioni, punta a tradurre l'utilizzo della tecnologia in presidio delle informazioni e in una più ampia capacità di controllo del business

Il cuore della strategia è la creazione di una piattaforma IoT entro la fine di...

Leggi l'intero articolo Condividi
X
  DALLE TARIFFE ALLA CRESCITA

DALLE TARIFFE ALLA CRESCITA

25/05/2016 - Un assicuratore globale che copre i bisogni del cliente anche in ambiti come la salute, l'abitazione, la sicurezza patrimoniale. Tra rigore tecnico, richiesta di flessibilità tariffaria e bisogno di innovazione, Alessandro Santoliquido, direttore generale del gruppo Sara, illustra le strategie che puntano alla riduzione dell'Rc Auto nel mix di portafoglio

Leggi l'intero articolo Condividi
X
  VITTORIA ASSICURAZIONI, TRADIZIONE E MODERNITÀ

VITTORIA ASSICURAZIONI, TRADIZIONE E MODERNITÀ

02/05/2016 - In un mondo in cui la telematica è solo uno strumento a disposizione del sistema assicurativo, le compagnie devono costruire servizi per il cliente grazie ad accordi con realtà specializzate, operative a livello locale. Secondo Cesare Caldarelli, DG di Vittoria Assicurazioni, i rami elementari sono la chiave di volta per un nuovo ruolo dell'assicuratore...

Leggi l'intero articolo Condividi
X
  COSI' CRESCE IL GRUPPO CATTOLICA

COSI' CRESCE IL GRUPPO CATTOLICA

08/03/2016 - Il 2016 presenta molte difficoltà per il settore, con una crescita economica lenta e i nodi di un business, danni e vita, condizionato dalla riduzione del premio medio dell'Rc Auto e da bassi tassi di interesse. L'analisi di Giovan Battista Mazzucchelli, AD della compagnia, rivela che in uno scenario incerto il polo assicurativo, forte della solidità...

Leggi l'intero articolo Condividi
X
  COMPETITIVITA', UNA QUESTIONE DI OFFERTA

COMPETITIVITA', UNA QUESTIONE DI OFFERTA

02/11/2015 - Internet of Things e app come strumenti per portare ai clienti un vero servizio di gestione del rischio, grazie a soluzioni facilmente fruibili, dall'abitazione alla salute. Secondo Yuri Narozniak, vice direttore generale di Groupama Assicurazioni, è questo il fronte su cui compagnie e agenti devono differenziarsi per rendersi competitivi

Come potrebbe...

Leggi l'intero articolo Condividi
X
  COSI' CAMBIA IL RISK MANAGEMENT ITALIANO

COSI' CAMBIA IL RISK MANAGEMENT ITALIANO

09/10/2015 - Sistemi integrati di gestione dei rischi si accompagnano a valutazioni di scenari finora sconosciuti, utili al controllo di minacce emergenti. Per Alessandro De Felice, Presidente di Anra, nel nostro paese è tempo di valorizzare le competenze specifiche dei risk manager e di diffondere la cultura del rischio anche presso le aziende di più piccole dimensioni

Leggi l'intero articolo Condividi
X