UNA QUESTIONE DI TEMPESTIVITÀ

 

La collocazione in un territorio fragile e la dimensione poco strutturata sono i punti deboli delle imprese italiane quando si parla di rischio di...

Per un’azienda vittima di sinistro, l’impatto del danno diretto è spesso solo la punta dell’iceberg delle criticità da affrontare per riuscire a riprendere l’attività. Il basso livello di resilienza in caso di evento imprevisto è uno degli elementi che caratterizzano la debolezza strutturale del sistema produttivo italiano, costituito da una quantità di piccole e medie...

Leggi l'intero articolo Condividi

BIG DATA ASSICURATIVI, NOVITA' IN ARRIVO

 

Il 25 maggio 2018 diverrà efficace il Regolamento (Ue) 2016/679 relativo alla protezione dei dati personali (Gdpr), che introdurrà nuovi obblighi...

Il 2 agosto scorso il Senato ha approvato la legge per il mercato e la concorrenza, la quale detta varie norme in materia di scatole nere (uno dei fattori di maggiore contribuzione ai big data assicurativi), determinazione di premi e sconti, e trattamento dei dati.Inoltre, il 25 maggio 2018 diverrà efficace il Regolamento (UE) 2016/679 relativo alla protezione dei dati...

Leggi l'intero articolo Condividi

L’INTEGRAZIONE PER RIDURRE IL GAP

 

Le compagnie si confermano solide e resilienti, anche di fronte a Solvency II. Ora il focus è sulle aree critiche, quali previdenza, salute ed...

Nonostante una congiuntura complessa, l’industria assicurativa, anche nel 2016, resta centrale nel sistema economico e sociale italiano. I premi diretti raccolti sono stati pari a 134 miliardi di euro (corrispondenti all’8% del Pil); gli investimenti sono ammontati a 741 miliardi (il 44% del Pil); e le riserve tecniche hanno raggiunto i 694 miliardi. In particolare, nei rami...

Leggi l'intero articolo Condividi

IL CICLONE CYBER RISK

 

Una ricerca dei Lloyd's delinea le conseguenze di un possibile attacco informatico su larga scala: perdite fino a 53,1 miliardi di dollari, in...

Case intatte, infrastrutture stabili, servizi pubblici che, magari dopo un momento di stallo, tornano a funzionare regolarmente. Le conseguenze di un attacco informatico non sono immediatamente visibili. Eppure, possono rivelarsi estremamente ingenti. Al punto tale da poter essere paragonate a quelle causate da una catastrofe naturale. Il confronto arriva dal rapporto...

Leggi l'intero articolo Condividi

LA PAURA NON PAGA (I PREMI)

 

Ironia, dialogo e leggerezza rendono la comunicazione amica dei consumatori. Le imprese migliori hanno imparato a intercettare cosa accade fuori:...

Amore, millennial, esperienza, creatività e testimonial d’eccezione sono tra i punti fermi delle migliori compagnie che hanno imparato a comunicare. Chi puntando sulle mutate abitudini di consumo, chi guardando ad altri settori, giocando a rimanere se stesse, cioè player affidabili e professionali, ma adattandosi ai cambiamenti della società e, nei casi migliori, a...

Leggi l'intero articolo Condividi

L’AUTUNNO CALDO DI COMPAGNIE E INTERMEDIARI

 

L'editoriale, a cura di Maria Rosa Alaggio, di Insurance Review 47, il numero di settembre 2017 ... aspettando il convegno "Intermediari e...

Il mese di settembre, come ogni inizio di un nuovo anno, ci restituisce alla quotidianità con buoni propositi e una rinnovata consapevolezza degli impegni che ci attendono. I prossimi mesi si prospettano particolarmente caldi e impegnativi per il settore assicurativo, con diversi fronti di attenzione. Pensiamo innanzitutto all’approvazione, tanto attesa, delle misure...

Leggi l'intero articolo Condividi

INNOVARSI PER CAMBIARE IL MERCATO

 

Il contesto sociale ed economico favorisce l'affermazione della protezione in ambito giudiziale e stragiudiziale come prodotto autonomo da altre...

La tutela legale è un settore oggi in crescita, per merito e per fortuna del contesto. Su un terreno che si presenta sempre più fertile, le compagnie specializzate hanno avuto la capacità di seminare, anche se il percorso di maturazione è lento. In questo ambiente favorevole, la spinta all’innovazione arriva non solo dalle potenzialità delle nuove tecnologie, ma anche dalla...

Leggi l'intero articolo Condividi

EVOLVERE, UN’OPPORTUNITÀ PER TUTTI

 

Nelle assicurazioni, il cambiamento sarà più dirompente che in altri settori. Ad affermarlo, Paolo Tassetti di Chubb, che analizza il ritardo...

Secondo uno studio effettuato da PwC, su 1300 ceo di tutti i settori, il cambiamento più disruptive sarà quello legato alla regolamentazione (88%). Per il 71%, invece, sarà il diverso comportamento dei clienti, per il 69% i nuovi canali distributivi, e per il 64% l’aumento dei competitor.A ciò, si aggiunge un’altra evoluzione: quella data dall’intelligenza artificiale,...

Leggi l'intero articolo Condividi
  COME CAMBIA IL MESTIERE DI ASSICURATORE
EDITORIALE

COME CAMBIA IL MESTIERE DI ASSICURATORE

Chi opera nel settore assicurativo è destinato ad affrontare, nelle varie mansioni e...
Continua

  I RISULTATI DELLA CRESCITA PROFESSIONALE
RUBRICHE

I RISULTATI DELLA CRESCITA PROFESSIONALE

Giugno 2016: Maria Rosa Alaggio, con un ampio articolo su Insurance Review, presenta...
Continua

  INTERVENTI FORMATIVI PER TARGET MIRATI
RUBRICHE

INTERVENTI FORMATIVI PER TARGET MIRATI

Da anni le istituzioni di diversi Paesi discutono sull’importanza di rafforzare i...
Continua

   

BUONA ESTATE DA INSURANCE REVIEW

Continuate a seguirci sulle pagine Social, che rimarranno attive e quotidianamente aggiornate
Continua

L'intervista
   

AXA, UN NUOVO ECOSISTEMA PER IL CLIENTE

Digitalizzazione, innovazione sociale, accordi ed evoluzione di un'offerta sempre più basata su...
Continua

Distribuzione
   

GAAT, SALVI ALL'UNANIMITA'

Il 58esimo Congresso del Gruppo agenti, svoltosi a Milano a fine maggio, ha riconfermato, con un...
Continua

Tecnologia e servizi
   

UN ECOSISTEMA INTELLIGENTE

Nella telematica esistono diversi driver che cambieranno le nostre vite. Una rivoluzione di cui...
Continua

Marketing e prodotti
   

IL SESTO POTERE

È donna, ha tra i 35 e i 49 anni e trascorre il 25% del proprio tempo on line, soprattutto su...
Continua

Dalle aziende
   

COMPAGNIE ITALIANE ANCORA IN STAND BY PER IFRS 17?

Un recente survey di Milliman ha evidenziato come molte compagnie non hanno ancora avviato la...
Continua