L’AUTUNNO CALDO DI COMPAGNIE E INTERMEDIARI

L’AUTUNNO CALDO DI COMPAGNIE E INTERMEDIARI

10/09/2017 - L'editoriale, a cura di Maria Rosa Alaggio, di Insurance Review 47, il numero di settembre 2017 ... aspettando il convegno "Intermediari e compagnie, insieme nel reciproco interesse"

Il mese di settembre, come ogni inizio di un nuovo anno, ci restituisce alla quotidianità con buoni propositi e una rinnovata consapevolezza degli impegni che ci attendono. I...

Leggi l'intero articolo Condividi
  COME CAMBIA IL MESTIERE DI ASSICURATORE

COME CAMBIA IL MESTIERE DI ASSICURATORE

10/07/2017 - L'editoriale del numero di luglio 2017 di Insurance Review

Chi opera nel settore assicurativo è destinato ad affrontare, nelle varie mansioni e attività quotidiane, il tema del rischio, della tariffa, dell’evento sfortunato che può capitare a chiunque nel presente o nel futuro. Parliamo di una veste che tradizionalmente rende questo mercato poco...

Leggi l'intero articolo Condividi
  AGENTI E COMPAGNIE,  UN MATRIMONIO DI INTERESSE?

AGENTI E COMPAGNIE, UN MATRIMONIO DI INTERESSE?

11/06/2017 - L'editoriale dell'edizione di giugno 2017 di Insurance Review

L’assicurazione è un mercato di offerta e non di domanda. È una convinzione diffusa, che contraddice i tanti sforzi delle compagnie per sovvertire un paradigma consolidato negli anni, per suscitare la domanda, sensibilizzare la clientela e renderla maggiormente consapevole verso il bisogno di...

Leggi l'intero articolo Condividi
  CRESCERE CON LA POLITICA DELL'INCLUSIONE

CRESCERE CON LA POLITICA DELL'INCLUSIONE

15/05/2017 - L'editoriale del numero di maggio 2017, a cura del Direttore Maria Rosa Alaggio

Risparmio, crescita, investimenti, malessere o benessere dei cittadini. Sono termini che generano con regolarità analisi, ricerche, misurazioni sulla condizione del nostro Paese e sulla nostra capacità di reagire all’instabilità di varia origine, e a una crisi ormai prolungata...

Leggi l'intero articolo Condividi
  RC SANITARIA: LAVORI IN CORSO PER UN NUOVO MERCATO?

RC SANITARIA: LAVORI IN CORSO PER UN NUOVO MERCATO?

13/04/2017 - L'editoriale del numero di aprile 2017 di Insurance Review

A Catania muore un uomo di 49 anni, dopo sette anni di coma vegetativo a seguito di un’anestesia generale per la rimozione di punti di sutura, applicati alla mascella dopo l’asportazione del frammento di una radice dentale. Il ministro della Salute, Beatrice Lorenzin, annuncia i primi risultati...

Leggi l'intero articolo Condividi
  LA BOLLA DELLE INFORMAZIONI

LA BOLLA DELLE INFORMAZIONI

09/03/2017 - L'editoriale dell'edizione 42, di marzo 2017, a cura del Direttore Maria Rosa Alaggio

Per molto tempo, chi ha continuato ad apprezzare la carta (oltre che il web) come strumento per scrivere, leggere, informarsi e comunicare con il mondo, è stato quasi deriso e indicato come persona retrograda. Da contrapporre ai molti che, passando velocemente...

Leggi l'intero articolo Condividi
  SUPERARE L’IGNORANZA ECONOMICA

SUPERARE L’IGNORANZA ECONOMICA

08/02/2017 - L'editoriale, curato dal Direttore Maria Rosa Alaggio, del numero di febbraio 2017 di Insurance Review

Un Paese che non comprende, non supporta e non stimola l’educazione finanziaria è solo “un mercato di sbocco”, in cui 60 milioni di italiani si agitano alla ricerca dell’ultimo modello di telefonino. È questo uno dei concetti più forti che, con un po’ di...

Leggi l'intero articolo Condividi
  STRATEGIE PER IL LAVORO 4.0

STRATEGIE PER IL LAVORO 4.0

14/12/2016 - L'editoriale di Insurance Review dicembre, n° 40, ultima edizione del 2016

Sempre più spesso parliamo di cambiamenti, noti come industria 4.0, indotti da un processo di digitalizzazione che coinvolge in modo pervasivo le attività produttive, i servizi, le capacità commerciali e di comunicazione.  Il che significa che, nell’immediato, tutto ciò che può...

Leggi l'intero articolo Condividi
  LA MUTAZIONE DI COMPAGNIE E INTERMEDIARI

LA MUTAZIONE DI COMPAGNIE E INTERMEDIARI

09/11/2016 - L'editoriale di Insurance Review 39, il numero di novembre 2016

L’assicuratore diventerà un “life style coach” che utilizzerà l’evoluzione tecnologica, e il patrimonio di dati che la stessa può offrire, per prevenire i rischi, premiare i comportamenti virtuosi dei clienti e affermare anche il proprio ruolo sociale. È questo lo scenario in cui le compagnie...

Leggi l'intero articolo Condividi