QUANDO ESTERNALIZZARE CONVIENE

 

Nei sinistri, diversi sono i rischi ma anche molte le opportunità. A cui occorre prepararsi per tempo, rivedendo processi e modelli organizzativi

L’outsourcing sinistri è un mercato che sta dando buoni risultati. Pur con i dovuti distinguo tra le compagnie tradizionali, che optano per una soluzione parziale, e quelle che esternalizzano l’intero processo, mantenendone supervisione e controllo. “Se nel primo mercato – dichiara Giovanni Campus (nella foto sotto), direttore generale di Msa Multi Serass – il business è...

Leggi l'intero articolo Condividi

SERVIZI ALL INCLUSIVE ALLA COMPAGNIA

 

Italclaim si propone al mercato assicurativo offrendo soluzioni efficaci per tutte le necessità: dai sinistri in outsourcing, all'antifrode, al...

Una varietà di servizi da scegliere in base alle esigenze. Così è strutturata l’offerta di Italclaim, società che gestisce, in modo diretto e/o indiretto, i contenziosi assicurativi derivanti da sinistri, in maniera modulare e in base alle esigenze della singola compagnia. “Per alcune realtà – conferma Stefano Novelli, direttore generale Italclaim – ci occupiamo solo...

Leggi l'intero articolo Condividi

I COLPI DI CODA DEI COLPI DI FRUSTA

 

Una recente sentenza della Cassazione ha riportato al centro del dibattito il tema (ormai archiviato) della valutazione delle microlesioni. Secondo...

Occorre aprirsi a les assurances de personnes. Le compagnie non hanno ancora capito che Solvency II ha stravolto tutto introducendo la cultura consumer-centrica, in cui la tenuta stessa del sistema è subordinata alla protezione della persona. Il problema del mercato Rc auto, oggi, è la sostenibilità. C’è una parte del settore che invoca da anni interventi normativi per...

Leggi l'intero articolo Condividi

UNA SCATOLA NERA DA RIEMPIRE

 

Entro i prossimi tre anni, le compagnie dovranno ampliare i servizi connessi alle box e stringere nuove partnership per non lasciarsi scappare la...

Parlare di Rc auto significa commentare l’eterno problema delle frodi, il costo dei sinistri e soprattutto quello dei premi. Ma oggi le cose sembrano cambiate, forse in meglio, e tuttavia i problemi restano, anche se diversi. L’Rc auto per molte compagnie sta diventando un business non profittevole; per tanti intermediari già lo è da anni.  Per evitare un rincaro dei premi,...

Leggi l'intero articolo Condividi

L'AUTO DIVENTA UNA RETE SOCIALE

 

I.Car lancia un progetto per la creazione di un vero e proprio social network di veicoli: l'obiettivo è generare flussi di informazioni...

Se milioni di persone in tutto il mondo comunicano attraverso i social network, è perché ciascun iscritto è associato a un identificativo: un’email, un numero di telefono. Anche la targa di un’automobile è un identificativo: dunque lo strumento attraverso cui poter mettere in connessione tra loro milioni di vetture. È sulla base di questo principio che I.Car ha registrato un...

Leggi l'intero articolo Condividi

AGIT, TECNOLOGIA E CRESCITA PROFESSIONALE

 

Il Congresso degli agenti Groupama si è chiuso con una riconferma della dirigenza, a cui gli intermediari chiedono una formazione di qualità e...

Gli agenti di Groupama Assicurazioni scelgono la continuità. In occasione del VII congresso nazionale, tenutosi lo scorso novembre a Sorrento e intitolato L’intermediario nell’era digitale, tra professionalità, rapporto umano e strumenti tecnologici, Mauro Franchi è stato rieletto per acclamazione, come riconoscimento per il lavoro svolto negli ultimi due anni. Secondo...

Leggi l'intero articolo Condividi

UN REGALO PER I LETTORI DI INSURANCE REVIEW

 

In occasione delle festività, Insurance Connect ha pensato di premiare i lettori rendendo scaricabile gratuitamente la nuova edizione di Insurance...

Sperando sia un regalo gradito, auguriamo a tutti voi un sereno Natale e un inizio promettente di un nuovo anno! 

Leggi l'intero articolo Condividi

SISTEMI IT, TRA INTEGRAZIONE E FLESSIBILITÀ

 

Una strategia digital che si adatta alle procedure aziendali, migliorando l'efficienza nella gestione dei sinistri e il livello di soddisfazione...

Far evolvere la propria infrastruttura IT per adeguarsi alla maggiore complessità della gestione sinistri, fase sempre più delicata della relazione tra compagnia e cliente. È ciò che stanno facendo molte compagnie, come Crèdit Agricole Assicurazioni, che nel corso del convegno, ha presentato la propria case history. La compagnia bancassurance utilizza da sempre il modello...

Leggi l'intero articolo Condividi
  STRATEGIE PER IL LAVORO 4.0
EDITORIALE

STRATEGIE PER IL LAVORO 4.0

Sempre più spesso parliamo di cambiamenti, noti come industria 4.0, indotti da un...
Continua

  ESODATI, APE E RITA: UNA STORIA INFINITA
RUBRICHE

ESODATI, APE E RITA: UNA STORIA INFINITA

A riconoscere i meriti della riforma Fornero della previdenza è ormai rimasta una...
Continua

  SCENARI E RAPPRESENTAZIONI
RUBRICHE

SCENARI E RAPPRESENTAZIONI

L’unica costante della storia umana è il cambiamento, che si può subire, anticipare,...
Continua

   

ANNUAL 2016, TRA CAMBI DI PARADIGMA E INNOVAZIONE

Giunto al 18° anno, l'evento organizzato da Il Sole 24 Ore è stato un'occasione per fare il punto...
Continua

L'intervista
   

DALLE TARIFFE ALLA CRESCITA

Un assicuratore globale che copre i bisogni del cliente anche in ambiti come la salute,...
Continua

Osservatorio
   

BIG DATA & ASSICURAZIONI: LE POLIZZE NELL’ERA 4.0

I Big Data aprono alla possibilità, per il comparto, di reinventare il mestiere della protezione...
Continua

Distribuzione
   

NASCE IL PRIMO CONTRATTO PER I SUBAGENTI

Improntato su professionalità e formazione, l'accordo, come spiega Sebastiano Spada, presidente...
Continua

Tecnologia e servizi
   

LA VALORIZZAZIONE DELLE INFORMAZIONI

L'evoluzione tecnologica e un mondo sempre più connesso richiedono, partendo dalla valutazione...
Continua

Marketing e prodotti
   

DOPO NATALE LA FESTA CONTINUA

Attraverso un’operazione di caring mirata, Sara Assicurazioni ha voluto essere ancora più vicina...
Continua

Dalle aziende
   

GESTIONE DEI DATI: DA PROBLEMA A VALORE

L'amministrazione consapevole e sicura del proprio patrimonio informativo è essenziale per...
Continua