LA VALORIZZAZIONE DEI RISULTATI DEI LAVORATORI

LA VALORIZZAZIONE DEI RISULTATI DEI LAVORATORI

17/12/2015 - L'editoriale di Insurance Review #30, dicembre 2015, a cura del Direttore Maria Rosa Alaggio

L’ipotesi di quantificare nei modelli contrattuali la retribuzione o la partecipazione dei lavoratori agli utili dell’azienda non è un’idea nuova. Ma assume un certo peso quando a volerla applicare a livello di sistema Paese, slegandola dall’orario di lavoro, è il...

Leggi l'intero articolo Condividi
X
  IL VALORE ECONOMICO DEL CITTADINO

IL VALORE ECONOMICO DEL CITTADINO

18/11/2015 - L'editoriale del numero #29 di Novembre 2015, a cura del Direttore Maria Rosa Alaggio

Quale è il valore materiale che in media una famiglia italiana rischierebbe di perdere se, per varie ragioni, venisse a mancare la capacità reddituale di uno dei suoi componenti? L’Istat, in un’indagine dello scorso anno riferita al 2008, indicava in 342mila euro il...

Leggi l'intero articolo Condividi
X
  IL PROFITTO NEL RISPETTO DELLE REGOLE

IL PROFITTO NEL RISPETTO DELLE REGOLE

15/10/2015 - L'editoriale del numero #28 di ottobre 2015, a cura del direttore Maria Rosa Alaggio

Il dovere sociale di un’impresa non può essere solo il profitto. Una lezione arriva dallo scandalo Volkswagen e dall’alzata di scudi che ha generato per non aver rispettato le regole. Quando accadono fatti di questa portata, è impossibile non chiedersi dove siano stati,...

Leggi l'intero articolo Condividi
X
  QUANDO I RISCHI SONO SENZA FRONTIERE

QUANDO I RISCHI SONO SENZA FRONTIERE

02/10/2015 - L'editoriale dell'edizione speciale dedicata al FERMA Forum, che si terrà a Venezia a partire da domenica 4 ottobre fino a mercoledì 7. L'evento, appuntamento clou per la comunità europea dei risk e insurance manager, pone l'Italia al centro dell'attenzione internazionale

Insurance Review esce con un’edizione speciale in occasione del Ferma Forum, la...

Leggi l'intero articolo Condividi
X
  L'ITALIA ALLA RICERCA DI RIFORME

L'ITALIA ALLA RICERCA DI RIFORME

14/09/2015 - L'editoriale del nuovo numero di Insurance Review, a cura del Direttore Maria Rosa Alaggio

Gli italiani, forse condizionati da un certo ottimismo vacanziero, sembrano aver acquisito maggiore fiducia verso l’attuale situazione economica e le prospettive per il futuro. A dirlo sono le rilevazioni Istat per il mese di agosto, che vedono l’indice del clima di...

Leggi l'intero articolo Condividi
X
  GESTIONE DEI RISCHI, SERVE UN CAMBIO DI PASSO

GESTIONE DEI RISCHI, SERVE UN CAMBIO DI PASSO

14/07/2015 - L'editoriale del nuovo numero di Review, #26 di Luglio 2015

La classificazione dei rischi più sentiti dalle aziende, con le differenze percentuali in Italia e nei diversi Paesi a livello mondiale, è alimentata da una ricca produzione di studi e ricerche. I numeri ci confermano il livello di percezione (o meno) delle aziende verso rischi cosiddetti...

Leggi l'intero articolo Condividi
X
  L'EVOLUZIONE DELLA RESPONSABILITA'

L'EVOLUZIONE DELLA RESPONSABILITA'

12/06/2015 - L'editoriale del nuovo numero di Insurance Review, a cura di Maria Rosa Alaggio

Stabilità e capacità di mantenersi in salute anche in condizioni di crisi prolungata, in caso di stress dei mercati e di congiunture sfavorevoli agli investimenti. Il settore assicurativo, pilastro dell’economia di un Paese, è costantemente richiamato a confrontarsi con...

Leggi l'intero articolo Condividi
X
  AGENTI: DIGITAL, EFFICIENZA E PROVVIGIONI

AGENTI: DIGITAL, EFFICIENZA E PROVVIGIONI

18/05/2015 - L'editoriale di Insurance Review #24 - Maggio 2015

Nel settore assicurativo i mesi primaverili hanno sempre visto una concentrazione di congressi dei gruppi agenti, fissati in luoghi più o meno prestigiosi e più o meno costosi, in date che a volte si sovrappongono a eventi organizzati da colleghi di altre reti. Come sempre, si tratta di appuntamenti...

Leggi l'intero articolo Condividi
X
  L'INNOVAZIONE E' SPERIMENTAZIONE

L'INNOVAZIONE E' SPERIMENTAZIONE

20/04/2015

Negli ultimi tre o quattro anni il settore assicurativo ha mostrato un dinamismo una volta impensabile, realizzando in poco tempo molto più di quanto abbia fatto nel ventennio precedente. In questo caso non parliamo di gap, di mancanze, di vuoto tra assicurazioni e altri settori, o tra l’Italia e il resto d’Europa. Parliamo piuttosto di una svolta nella...

Leggi l'intero articolo Condividi
X