AGENTI PIÙ SODDISFATTI E OTTIMISTI

AGENTI PIÙ SODDISFATTI E OTTIMISTI

24/03/2020 - Tra contrazione del numero di agenzie, miglioramento dei dati economici e più ampio dialogo con le compagnie, le agenzie hanno ora bisogno di sviluppo. Il supporto informatico resta la priorità più percepita, come emerge dall’indagine condotta da Innovation Team su un campione di 3.300 intervistati

I dati di fine 2019 confermano le tendenze recenti dello...

Leggi l'intero articolo Condividi
X
  NUOVO REGOLAMENTO 40, LE OSSERVAZIONI DELLO SNA

NUOVO REGOLAMENTO 40, LE OSSERVAZIONI DELLO SNA

06/02/2020 - L’Ivass si appresta a emanare nuove disposizioni in tema di distribuzione di prodotti assicurativi, modificando alcune norme che, secondo il sindacato, introducono nuovi obblighi informativi ridondanti e non utili ai consumatori. Eccoli punto per punto, illustrati da Michele Languino, componente dell’Esecutivo nazionale

È un campo da gioco sempre più fitto...

Leggi l'intero articolo Condividi
X
  AGENTI ALLIANZ: UNITI PER FARE LA DIFFERENZA

AGENTI ALLIANZ: UNITI PER FARE LA DIFFERENZA

13/12/2019 - Annullare le disparità all’interno del gruppo per dare a tutti la possibilità di distinguersi sul mercato. Con questo obiettivo il consiglio direttivo dell’Aaa ha riunito i suoi iscritti a Firenze per ribadire l’importanza di operare in modo coeso, facendo valere il proprio ruolo nei confronti della mandante

Differenza sul mercato e nel business, ma mai in...

Leggi l'intero articolo Condividi
X
  LE QUESTIONI APERTE INTORNO AGLI INTERMEDIARI ACCESSORI

LE QUESTIONI APERTE INTORNO AGLI INTERMEDIARI ACCESSORI

09/09/2019 - La nuova disciplina introdotta quasi un anno fa presenta molti aspetti critici che vale la pena approfondire. Il rischio è condizionare il corretto assetto del mercato, attraverso disfunzioni e ingiustificate penalizzazioni di alcuni operatori

A distanza di quasi un anno dall’emanazione della normativa di trasposizione della Idd nel nostro ordinamento...

Leggi l'intero articolo Condividi
X
  UN NUOVO CODICE DEONTOLOGICO PER ACB

UN NUOVO CODICE DEONTOLOGICO PER ACB

17/07/2019 - Un bollino di qualità da offrire al cliente per garantirgli la massima fiducia: questo l’obiettivo del nuovo documento di autodisciplina presentato durante l’ultima assemblea annuale dell’associazione, nel corso della quale il presidente Viganotti ha toccato le tematiche di maggiore rilievo per la categoria dei broker

In una fase in cui il mercato...

Leggi l'intero articolo Condividi
X
  IL GA-GI RICONFERMA CIRASOLA

IL GA-GI RICONFERMA CIRASOLA

10/07/2019 - A Lisbona, il trentatreesimo congresso della rappresentanza ha visto la rielezione del presidente uscente con un ampio margine. Il lavoro della nuova giunta, nel prossimo triennio, sarà teso a “non abbassare la guardia”, proseguendo il confronto con la mandante “affinché comprenda i disagi delle agenzie”

Sarà ancora Vincenzo Cirasola a guidare il Gruppo...

Leggi l'intero articolo Condividi
X
  STRETTI LEGAMI, QUALE OSTACOLO ALLA VIGILANZA?

STRETTI LEGAMI, QUALE OSTACOLO ALLA VIGILANZA?

07/06/2019 - Dopo il recepimento di Idd, gli intermediari devono dichiarare che le partecipazioni e anche le parentele all’interno della società non costituiscano un impedimento ai controlli dell’Autorità. Ma sono davvero utili queste comunicazioni?

L’articolo 3 della direttiva Ue 2016/97 (Idd) ha stabilito che gli Stati membri debbano garantire, in sede di...

Leggi l'intero articolo Condividi
X
  FORMAZIONE E APPROFONDIMENTO PER GLI AGENTI ITALIANA

FORMAZIONE E APPROFONDIMENTO PER GLI AGENTI ITALIANA

23/05/2019 - Non una normale assemblea quella che si è svolta a Riccione a metà aprile, ma un nuovo format che ha riscosso un ampio consenso tra gli intermediari della compagnia. Il presidente dell’associazione, Massimo Uncini, presenta i progetti per il futuro della rete e lo stato dell’arte delle relazioni industriali con la mandante

Un momento di confronto e di...

Leggi l'intero articolo Condividi
X
  GENERALI ITALIA, PATTO CON GLI INTERMEDIARI

GENERALI ITALIA, PATTO CON GLI INTERMEDIARI

17/05/2019 - Dal primo maggio, la compagnia ha attivato un mandato unico, frutto di un accordo con i gruppi agenti. Benché non sia la migliore delle soluzioni possibili, come sottolinea Vincenzo Cirasola, presidente del Ga-Gi, consentirà alle prossime generazioni un futuro sotto il marchio del Leone

Dal primo maggio, Generali Italia applica il nuovo mandato unico alle...

Leggi l'intero articolo Condividi
X