RISK MANAGER 2.0

RISK MANAGER 2.0

23/06/2020 - La nuova generazione di professionisti della gestione del rischio ha la responsabilità di portare avanti un percorso pluridecennale volto alla diffusione della funzione di risk management in tutte le imprese italiane che ora, seppur con ritardo, iniziano a coglierne la reale importanza. Formarsi oggi significa assumere competenze integrate per poter...

Leggi l'intero articolo Condividi
X
  IL RISCHIO E LA STRADA

IL RISCHIO E LA STRADA

25/05/2020 - Nelle grandi imprese pubbliche una parte rilevante dell’attività di risk management riguarda l’ambito insurance. Il background nella libera professione ha costituito per Anna Botti una base fondamentale nella gestione delle coperture assicurative di Anas

La gestione del rischio ha tante facce, e l’insurance management ne è un aspetto fondamentale. “Fare il...

Leggi l'intero articolo Condividi
X
  UN ATTUARIO AL SERVIZIO DEL RISK MANAGEMENT

UN ATTUARIO AL SERVIZIO DEL RISK MANAGEMENT

27/04/2020 - Il percorso formativo nelle scienze attuariali e le successive esperienze professionali hanno fornito a Gabriele Palandri le competenze per gestire i rischi interconnessi tipici delle aziende industriali

Più è complessa la realtà aziendale, più può essere utile saper utilizzare modelli matematici e metodologie statistiche e probabilistiche. Serve avere la...

Leggi l'intero articolo Condividi
X
  UNA PROFESSIONE TRA FINANZA E ASSICURAZIONE

UNA PROFESSIONE TRA FINANZA E ASSICURAZIONE

30/03/2020 - Il percorso professionale di Carlo Cosimi segue di pari passo l’evoluzione del risk management in Italia. L’esperienza in grandi gruppi industriali ha permesso l’acquisizione di competenze sul campo, strutturate in parallelo con una formazione manageriale: uno sviluppo che ha trovato il suo completamento nella creazione della società captive di Saipem

Leggi l'intero articolo Condividi
X
  IL VALORE STRATEGICO DEL RISCHIO

IL VALORE STRATEGICO DEL RISCHIO

14/02/2020 - Il passaggio dall’insurance al risk management segna una tappa determinante nell’approccio dell’impresa verso le potenziali minacce che possono palesarsi e le loro conseguenze. È la differenza che intercorre tra un’ottica risarcitoria e una orientata all’analisi e alla prevenzione. Un’evoluzione che ha coinvolto le figure professionali preposte, e che...

Leggi l'intero articolo Condividi
X