UNA QUESTIONE DI TEMPESTIVITÀ
Aziende

UNA QUESTIONE DI TEMPESTIVITÀ

21/09/2017-La collocazione in un territorio fragile e la dimensione poco strutturata sono i punti deboli delle imprese italiane quando si parla di rischio di business continuity. In caso di danno, non intervenire in maniera rapida e competente può rappresentare la condanna dell'azienda: molte compagnie assicurative e broker stanno scegliendo di...

Leggi l'intero articolo Condividi
  CRESCE IL RISCHIO DI DANNO AMBIENTALE

CRESCE IL RISCHIO DI DANNO AMBIENTALE

29/06/2017-Il recento incendio di Pomezia e la minaccia di inquinamento da Pfas in alcune province del Veneto sono solo i casi di cronaca più eclatanti che evidenziano una crescente esposizione al deterioramento dell'ambiente. La normativa in materia è in costante cambiamento, e l'offerta assicurativa alle imprese si deve adeguare

La sensibilità...

Leggi l'intero articolo Condividi
  SE IL SINISTRO BLOCCA LA PRODUZIONE
Le aziende e il rischio 2014

SE IL SINISTRO BLOCCA LA PRODUZIONE

30/09/2014-Quanto costa un fermo produttivo a un’impresa colpita da un terremoto o da un’alluvione? Per gestirlo al meglio, Belfor offre uno strumento di auto-analisi per mitigare i rischi

Prepararsi all’emergenza. Con questo obiettivo, Belfor assiste le aziende, prima e dopo il sinistro, con l’ausilio di un’equipe di tecnici specializzati,...

Leggi l'intero articolo Condividi
  MENO COSTI, PIU' EFFICIENZA E SICUREZZA

MENO COSTI, PIU' EFFICIENZA E SICUREZZA

30/05/2014-Tutelare le proprie informazioni, garantirsi la continuità operativa, ottenere risparmi fino al 30% e ottimizzare i processi. Con un ritorno immediato in termini di produttività e qualità del servizio. Questi i vantaggi offerti da Cedacri alle compagnie che scelgono di esternalizzare

Cresce il ricorso all’outsourcing da parte del...

Leggi l'intero articolo Condividi
  ASSITECA FA SHOPPING E DIVERSIFICA

ASSITECA FA SHOPPING E DIVERSIFICA

28/02/2014-La società di brokeraggio assicurativo mette a segno due colpi importanti, con le acquisizioni di Gpa in Italia e Muntadas in Spagna. Così si colloca appena dietro i grandi broker internazionali, aumentando ricavi, redditività e dimensione. Il presidente Luciano Lucca spiega com’è possibile crescere in un mercato quasi inesistente

Una...

Leggi l'intero articolo Condividi