IL BROKER, INNOVATORE DEL MERCATO E INTERMEDIARIO DI BISOGNI

IL BROKER, INNOVATORE DEL MERCATO E INTERMEDIARIO DI BISOGNI

16/09/2016-Dalla normativa alla tecnologia, passando per il campo dell'innovazione dei servizi: queste le sfide di fronte all'intermediario specializzato. Il nuovo presidente di AIBA, Luca Franzi De Luca, riparte dall'autorevolezza conquistata dall'associazione negli anni scorsi, e punta a valorizzare ancora di più il rapporto con le istituzioni

S...

Leggi l'intero articolo Condividi
  ESSERE BROKER, SENZA PAURA

ESSERE BROKER, SENZA PAURA

23/05/2016-Digitalizzazione, prodotti standard, rischi complessi: minacce o opportunità? Per l'intermediario specializzato occorre, prima di tutto, fare ordine e saper guardare agli spazi di mercato di domani. Se n'è parlato al Convegno Nazionale di AIBA, a Roma

Anche quest’anno Aiba ha chiamato intermediari, compagnie, autorità di vigilanza,...

Leggi l'intero articolo Condividi
  RC AUTO, LE MONTAGNE RUSSE DEI LISTINI

RC AUTO, LE MONTAGNE RUSSE DEI LISTINI

07/04/2016-E' un mercato sempre più caratterizzato dall'instabilità dei prezzi quello fotografato dall'AIBA nel suo Osservatorio Auto 2016. Lo studio dell'associazione dei broker rileva segni contrastanti: cala il volume dei premi (- 6,2%), ma aumentano frequenza dei sinistri (+ 2,4%) e costo medio (4.574 euro). Nel 2015 ha giocato un ruolo...

Leggi l'intero articolo Condividi
  LA SFIDA DEI PRINCIPI, L’APPLICAZIONE DELLE NORME
Intermediari nell'era della selezione 2015

LA SFIDA DEI PRINCIPI, L’APPLICAZIONE DELLE NORME

11/12/2015-Non sarà facile per Ivass riuscire a trovare il punto d'incontro tra tutela del consumatore, salvaguardia delle professionalità e concorrenza. Ma l'autorità sta coinvolgendo tutti gli stakeholder: un modus operandi, in parte nuovo, che servirà a capire meglio le esigenze dei giocatori in campo

Un regolatore sempre più disponibile...

Leggi l'intero articolo Condividi
  ACRONIMI DELLO SCONTENTO

ACRONIMI DELLO SCONTENTO

29/10/2015-IDD, IMD, MIFID, ORIA: la normativa che riguarda la distribuzione assicurativa è un incrocio di strade in cui non è chiaro chi abbia la precedenza. In Europa i giochi sembrano fatti; in Italia, Ivass cerca di anticipare le mosse di Eiopa. Gli intermediari provano a farsi sentire, tra semplificazioni e inedite convergenze

È una normativa...

Leggi l'intero articolo Condividi
  NUOVI RISCHI E RISPOSTE (ANCORA) CARENTI
Aziende, dai rischi alla sicurezza della polizza 2015

NUOVI RISCHI E RISPOSTE (ANCORA) CARENTI

24/08/2015-Se da un lato all'interno delle aziende italiane c'è più consapevolezza sull'importanza del risk management, dall'altro il settore assicurativo ha bisogno di un deciso cambio di passo per offrire una consulenza specializzata, adatta alle esigenze dei diversi settori merceologici

Per affrontare un mercato come quello attuale, in rapido e...

Leggi l'intero articolo Condividi
  CAPIRE E GESTIRE IL CAMBIAMENTO

CAPIRE E GESTIRE IL CAMBIAMENTO

01/07/2015-Cineas ha presentato gli studi, le analisi e le proposte che i 22 componenti del tavolo intersettoriale hanno elaborato sul tema della gestione degli eventi post sinistro nel settore property. I gruppi di lavoro hanno svolto 11 incontri, con la finalità di contribuire al miglioramento della gestione delle attività che seguono il...

Leggi l'intero articolo Condividi
  LA COMPLIANCE: TROPPO COSTOSA PER I BROKER

LA COMPLIANCE: TROPPO COSTOSA PER I BROKER

05/05/2015-L'over regulation minaccia la sopravvivenza di molti intermediari italiani. A ribadirlo, il Presidente di AIBA, nel corso di un convegno organizzato a Roma, alla presenza anche di Ivass. Con l'obiettivo di giungere a una regolamentazione sostenibile

“Gli elevati costi di compliance (prodotti dalla regolamentazione) e di reporting verso...

Leggi l'intero articolo Condividi
  RC AUTO, LA COPERTA SI FA CORTA

RC AUTO, LA COPERTA SI FA CORTA

27/03/2015-Secondo i dati dell'Osservatorio AIBA 2015 proseguono il calo della raccolta e la discesa dei listini, con una sempre più affannosa corsa allo sconto per non perdere clienti. Per le compagnie, complice una minore frequenza dei sinistri, l'andamento tecnico continua a essere positivo. Sul settore, tuttavia, resta l'incognita legala alle...

Leggi l'intero articolo Condividi