ACB: BROKER UNITEVI!

ACB: BROKER UNITEVI!

31/07/2014-La collaborazione tra intermediari, ma anche con le compagnie, è la chiave di sopravvivenza per i piccoli e medi broker. In un mercato ancora provato dalla crisi e da regolamenti poco condivisibili dalla categoria

Formazione, semplificazione, costituzione dell’Oria. Questi alcuni dei temi caldi che i broker si trovano ad affrontare in...

Leggi l'intero articolo Condividi
  IN CERCA DI REALE SEMPLIFICAZIONE

IN CERCA DI REALE SEMPLIFICAZIONE

31/07/2014-Intervenire sui contratti assicurativi tenendo conto della sinteticità, della necessità di differenziazione e dell’efficacia della comunicazione. Questa la richiesta unanime della categoria per rispondere alle esigenze di una clientela variegata e bisognosa di consulenza

Diciotto miliardi i premi gestiti dai broker nazionali. Di...

Leggi l'intero articolo Condividi
  SIAMO INTERMEDIARI, OLTRE ALL'AUTO C'E' DI PIU'

SIAMO INTERMEDIARI, OLTRE ALL'AUTO C'E' DI PIU'

30/05/2014-Agenti e broker chiedono, in modo diverso, nuovi prodotti protection attrattivi per i clienti, ad alto valore aggiunto e che siano subito percepiti come strumenti utili nella vita quotidiana. Ma intanto le reti agenziali sono alle prese con una difficile riconversione

Gli operatori del mercato assicurativo, quando si parla di protection...

Leggi l'intero articolo Condividi
  DA INTERNET AL VALORE DEL TERRITORIO

DA INTERNET AL VALORE DEL TERRITORIO

31/03/2014-Un modello di business che scommette sulle opportunità dell’on line, ma che non rinuncia ad affidarsi al ruolo centrale degli intermediari. Partono dalla partnership stretta con Peugeot Scooters le strategie distributive di Bridge Insurance Service, illustrate dal fondatore Clive Mendes

Uno sguardo rivolto in particolare alle nicchie di...

Leggi l'intero articolo Condividi
  SE L'ACCORDO NON C'E', LIBERI TUTTI
Gli intermediari oltre la crisi 2013

SE L'ACCORDO NON C'E', LIBERI TUTTI

26/11/2013-Gli agenti chiedono indipendenza e le compagnie rivendicano la stessa libertà di scegliere altre forme di intermediazione, oggi più redditizie. Questo il sentiment emerso dalla tavola rotonda “Disintermediazione o centralità degli intermediari”, che ha messo a confronto i maggiori esponenti della distribuzione italiana con Ania e...

Leggi l'intero articolo Condividi
  IL BROKER ALLA PROVA DI PROFESSIONALITA'

IL BROKER ALLA PROVA DI PROFESSIONALITA'

30/09/2013-L’intermediario specializzato deve creare e ricercare la concorrenza. Il presidente di Aiba, Carlo Marietti, traccia un quadro del futuro prossimo della categoria e critica il mercato delle compagnie troppo concentrato

Se è vero che al centro della scena ora c’è il confronto serrato tra gli agenti e Ania, anche l’altra faccia...

Leggi l'intero articolo Condividi
  NELL’ITALIA  SOTTOASSICURATA CRESCONO I BROKER
Broker

NELL’ITALIA SOTTOASSICURATA CRESCONO I BROKER

31/07/2013-Rallentano consumi e produzione assicurativa, ma cresce la raccolta per gli intermediari indipendenti. Che, in controtendenza, raggiungono una quota di mercato del 21,5%, arrivando, nei soli danni, al 50,2%

Il perdurare della crisi economica, in Italia e in Europa, ha caratterizzato negativamente il 2012 e, anche per l’anno in corso,...

Leggi l'intero articolo Condividi
  L’IMPATTO DI IMD II  SU AGENTI E BROKER

L’IMPATTO DI IMD II SU AGENTI E BROKER

30/06/2013-Maggiore professionalità, tutela e trasparenza verso il consumatore. Questi i principi guida della direttiva, ancora in discussione al Parlamento europeo, ma che già preoccupa gli intermediari. Ne parliamo con due esponenti del Bipar, la Federazione che li rappresenta a livello europeo

La direttiva Imd II è in discussione in tre...

Leggi l'intero articolo Condividi
  NEL PAESE DELLE CATASTROFI, NESSUNO SI ASSICURA

NEL PAESE DELLE CATASTROFI, NESSUNO SI ASSICURA

31/05/2013-In un convegno di AIBA, i broker denunciano il pericolo della scarsa diffusione delle polizze. Solo il 20% delle aziende italiane si assicura contro i danni indiretti e il 90% non ha copertura inquinamento, e anche l'Rc professionale è poco diffusa

L’Italia è il Paese europeo più esposto agli eventi catastrofali, ma sono ancora in pochi...

Leggi l'intero articolo Condividi