ADEGUARSI AL CAMBIAMENTO CON UN SERVIZIO EVOLUTO
Intermediari nell'era della selezione 2015

ADEGUARSI AL CAMBIAMENTO CON UN SERVIZIO EVOLUTO

24/11/2015-Mettere a disposizione degli intermediari strumenti per incrementare le proprie competenze, monitorando in modo istantaneo il proprio portafoglio e intercettando in tempo reale i gap assicurativi della clientela: questo l'obiettivo di Iride, la suite dedicata ad agenti e broker nata dalla sinergia tra Previnet e Iama Consulting

Stretti...

Leggi l'intero articolo Condividi
  COME MASSIMIZZARE L'ORIENTAMENTO AL CLIENTE
Intermediari nell'era della selezione 2015

COME MASSIMIZZARE L'ORIENTAMENTO AL CLIENTE

23/11/2015-Quali sono le sfide che gli agenti si troveranno ad affrontare nei prossimi anni? Le ha illustrate SCS, aprendo il convegno di Insurance Connect, e presentando l'edizione 2015 dell'Osservatorio sull'Intermediazione Assicurativa. Secondo la ricerca, per mantenere la competitività occorre abbracciare l'innovazione

Avere a che fare con...

Leggi l'intero articolo Condividi
  INTERMEDIARI, SI RIPARTE DALLE PMI
Aziende, dai rischi alla sicurezza della polizza 2015

INTERMEDIARI, SI RIPARTE DALLE PMI

01/09/2015-Agenti e broker devono promuovere quella cultura del rischio che ancora manca nelle imprese più piccole. Gli operatori a confronto si dicono pronti a essere più vicini ai piccoli imprenditori. Auspicando però un gioco di squadra

La percezione dei rischi da parte delle piccole e medie imprese, è ancora insufficiente. Tra le cause, un...

Leggi l'intero articolo Condividi
  MERCATO ASSICURATIVO E ASPETTATIVE PER IL 2015

MERCATO ASSICURATIVO E ASPETTATIVE PER IL 2015

22/06/2015-Trasparenza e capacità di diffondere fiducia tra i consumatori attraverso una maggiore comprensione delle esigenze di famiglie e imprese. Su queste basi l'intero settore dovrà operare, nei prossimi mesi, per fare evolvere le proprie competenze e modalità operative, trasformando il nuovo approccio al cliente in risultati e sviluppo.

Segn...

Leggi l'intero articolo Condividi
  LA COMPLIANCE: TROPPO COSTOSA PER I BROKER

LA COMPLIANCE: TROPPO COSTOSA PER I BROKER

05/05/2015-L'over regulation minaccia la sopravvivenza di molti intermediari italiani. A ribadirlo, il Presidente di AIBA, nel corso di un convegno organizzato a Roma, alla presenza anche di Ivass. Con l'obiettivo di giungere a una regolamentazione sostenibile

“Gli elevati costi di compliance (prodotti dalla regolamentazione) e di reporting verso...

Leggi l'intero articolo Condividi
  LA FORZA DELL'UNIONE
Intermediari 2014: obiettivo consulenza 2014

LA FORZA DELL'UNIONE

30/11/2014-Il modello consortile significa semplificazione e alleggerimento dalle attività che non creano valore per il broker. Ma, soprattutto, cogliere nuove opportunità per una categoria ancora sofferente. A raccontarlo Brokers Italiani ed Eib Consortium

Matrimonio in vista in cerca di nuovi orizzonti? Questo potrebbe essere l’obiettivo della...

Leggi l'intero articolo Condividi
  CONSULENZA NELLA SCELTA DELLA POLIZZA
Le aziende e il rischio 2014

CONSULENZA NELLA SCELTA DELLA POLIZZA

30/09/2014-Far percepire all’imprenditore il rischio prima che avvenga il sinistro. Ma, ancor di più, tarare i prodotti sulle reali esigenze dell’azienda. Questa la chiave per spingere un’offerta che ancora non decolla. Anche per la difficoltà, di compagnie e intermediari, di dialogare tra di loro e fare sinergia

Un’analisi dei rischi poco attenta...

Leggi l'intero articolo Condividi
  AON, PARTIRE E IMPARARE DAI SINISTRI

AON, PARTIRE E IMPARARE DAI SINISTRI

30/09/2014-Leonora Siccardi, claims advocate leader del Global Broking Center del colosso del brokeraggio, è a capo di un progetto di riorganizzazione dell’area sinistri. Una strategia che punta alla valorizzazione dei dati e dei processi per aumentare l’efficienza del servizio a clienti, compagnie e riassicuratori

Un progetto ambizioso dal...

Leggi l'intero articolo Condividi
  NUOVI AMBITI PER LO SVILUPPO

NUOVI AMBITI PER LO SVILUPPO

31/07/2014-La formula vincente per la crescita è operare in rami non tradizionali facendo leva sulle competenze nel settore di riferimento. Per raggiungere risultati più veloci e duraturi, è fondamentale però il dialogo, a doppia via, tra broker e compagnie

Edilizia e rinnovabili, tecnologia e informatica, farmaceutico e trasporti, ma anche...

Leggi l'intero articolo Condividi