ADEGUARSI AL CAMBIAMENTO CON UN SERVIZIO EVOLUTO

Mettere a disposizione degli intermediari strumenti per incrementare le proprie competenze, monitorando in modo istantaneo il proprio portafoglio e intercettando in tempo reale i gap assicurativi della clientela: questo l'obiettivo di Iride, la suite dedicata ad agenti e broker nata dalla sinergia tra Previnet e Iama Consulting

24/11/2015
👤Autore: Beniamino Musto Review numero: 29 Pagina: 28
Stretti tra la difficoltà di stare al passo con l’evoluzione normativa e la necessità di cogliere i cambiamenti di una clientela sempre più esigente, gli intermediari italiani si trovano a operare in un contesto tutt’altro che semplice. Per agenti e broker è diventato di fondamentale importanza adeguarsi in modo repentino ai cambiamenti in atto e incrementare le proprie conoscenze e competenze. Dall’osservazione di questo scenario è nata la collaborazione tra Previnet e Iama Consulting che hanno sviluppato la suite Iride: uno strumento creato per intercettare una serie di bisogni della clientela, mettendo a disposizione degli intermediari alcuni servizi. 
“Questo strumento – spiega Sonia Lupi, senior consultant di Iama Consulting – vuole snellire l’operatività quotidiana dell’intermediario, semplificando e ottimizzando le sue capacità relazionali”. La suite è stata messa a punto anche grazie all’ascolto sul territorio di agenti e broker, “per comprendere quali fossero le loro effettive criticità operative”. Dal quadro emerso spiccano l’esigenza di valorizzare il personale di front office e le difficoltà sia nell’ambito gestionale sia nella capacità di riuscire a monitorare al meglio la redditività di agenzia.


MONITORAGGIO QUOTIDIANO DEL PORTAFOGLIO

Iride si compone di vari moduli che vanno dalla newsletter trimestrale che monitora l’andamento del mercato assicurativo, ai simulatori fiscali per mettere in evidenza i vantaggi che possono derivare dalla sottoscrizione di alcuni prodotti, fino all’analisi dei bisogni dei clienti, attraverso un check up delle loro esigenze assicurative. “La suite – spiega Sonia Grieco, senior manager di Previnet – dispone di uno strumento già automatizzato con cui il front office può raccogliere in modo rapido le informazioni dai clienti, facendo emergere i loro principali gap assicurativi”. Il cuore di Iride è la piattaforma, uno strumento che monitora l’operatività quotidiana nella gestione di portafoglio, sistema documentale e controllo redditività: “una riproduzione fedele – sottolinea Grieco – che mostra in tempo reale l’andamento evolutivo del proprio portafoglio, e di quello dei propri collaboratori”. Iride è anche dotata di un comparatore auto che mette a confronto prezzi e garanzie: questo strumento è poi implementato da un marketplace per la gestione dei rapporti tra collaboratori nell’ambito Rca. 
Da segnalare, infine, la parte dedicata alla formazione, offerta attraverso la piattaforma di e-learning di Iama, ed erogata con moduli formativi attraverso pillole suddivise in tre aree: l’area normativa, l’area tecnica e l’area comportamentale.


© RIPRODUZIONE RISERVATA

LINK APPROFONDIMENTO

Articoli correlati

I più visti