BISOGNA TEMERE LA DISINTERMEDIAZIONE?
Sostenibilità e sviluppo per gli intermediari di domani

BISOGNA TEMERE LA DISINTERMEDIAZIONE?

27/11/2020-La paura che alla lunga la digitalizzazione finirà per fagocitare gli intermediari tradizionali continua a essere diffusa. Ma Il canale fisico attualmente è la colonna portante della distribuzione assicurativa in Italia, e ha tutte le carte in regola per rimanere tale, a patto di adattarsi al cambiamento e sintonizzarsi sulla...

Leggi l'intero articolo Condividi
  IL RUOLO DEGLI INTERMEDIARI: VENDITORI, PARTNER O IMPRENDITORI?
Sostenibilità e sviluppo per gli intermediari di domani

IL RUOLO DEGLI INTERMEDIARI: VENDITORI, PARTNER O IMPRENDITORI?

10/11/2020-Alla ricerca di un nuovo modello che integri professionalità, propensione commerciale e centralità del cliente. Nella prima tavola rotonda del convegno, tutte le anime del settore assicurativo si sono confrontate per dare risposte a interrogativi vecchi e nuovi

La prospettiva di una partnership tra compagnie e intermediari, per rendere...

Leggi l'intero articolo Condividi
  L’INTERMEDIARIO DEL FUTURO
Innovation Summit 2020

L’INTERMEDIARIO DEL FUTURO

31/08/2020-Nel mercato segnato dalla pandemia, agenti e broker sono chiamati a far evolvere la loro attività consulenziale: sempre più importante sarà la capacità di saper comunicare e relazionarsi con la clientela. Se ne è parlato nella sessione parallela dedicata alle soluzioni per la protezione del cliente

Il Covid-19 sembra destinato a...

Leggi l'intero articolo Condividi
  GESTIRE I SINISTRI CON IL CLIENTE AL CENTRO
Innovation Summit 2020

GESTIRE I SINISTRI CON IL CLIENTE AL CENTRO

27/08/2020-Il caso dell’incendio in un’importante azienda dell’agro-alimentare è stata l’occasione di sperimentare un approccio di squadra che avesse come obiettivo la soddisfazione dell’assicurato. Alla base di una collaborazione positiva devono esserci però strumenti tecnici ben costruiti e processi trasparenti e condivisi

Nella gestione dei...

Leggi l'intero articolo Condividi
  CONTINUARE A IMPARARE PER CRESCERE PROFESSIONALMENTE
Formazione

CONTINUARE A IMPARARE PER CRESCERE PROFESSIONALMENTE

30/03/2020-Per gli intermediari assicurativi la formazione non è tanto un’opzione di miglioramento, quanto una necessità. Ecco quali sono le principali iniziative messe a disposizione dei propri iscritti dalle rappresentanze nazionali della categoria in tema di apprendimento e approfondimento

Il cambiamento è un’onda lunga, una continua...

Leggi l'intero articolo Condividi
  BUSINESS INTERRUPTION, UNA MINACCIA GESTIBILE
Rischi: cultura e capacità di azione 2019

BUSINESS INTERRUPTION, UNA MINACCIA GESTIBILE

29/08/2019-L’interruzione dell’attività può verificarsi in moltissimi modi: spesso, però, i suoi effetti sono prevedibili e assicurabili. Il settore produttivo italiano è comunque impreparato a far fronte ai principali problemi che scaturiscono da comportamenti non responsabili: con gravi conseguenze sulla reputazione delle aziende stesse

L’interr...

Leggi l'intero articolo Condividi
  UN NUOVO CODICE DEONTOLOGICO PER ACB

UN NUOVO CODICE DEONTOLOGICO PER ACB

17/07/2019-Un bollino di qualità da offrire al cliente per garantirgli la massima fiducia: questo l’obiettivo del nuovo documento di autodisciplina presentato durante l’ultima assemblea annuale dell’associazione, nel corso della quale il presidente Viganotti ha toccato le tematiche di maggiore rilievo per la categoria dei broker

In una fase in cui...

Leggi l'intero articolo Condividi
  I NUOVI ORIZZONTI DELLA DISTRIBUZIONE
L'innovazione che crea valore 2019

I NUOVI ORIZZONTI DELLA DISTRIBUZIONE

02/05/2019-Offerte basate sulla proposizione digitale spingeranno all’estinzione gli intermediari tradizionali? No, se reti tradizionali e nuove piattaforme riusciranno a trovare modalità virtuose per essere alleate. Nel corso dell’ultima tavola rotonda del convegno sono stati riportati diversi esempi concreti che mostrano come l’efficienza...

Leggi l'intero articolo Condividi
  IL DIFFICILE COMPITO DI SPIEGARE I RISCHI

IL DIFFICILE COMPITO DI SPIEGARE I RISCHI

15/03/2019-Il basso livello di alfabetizzazione assicurativa dei clienti e i testi delle polizze, spesso criptici, rendono complessa la diffusione di prodotti utili per target specifici di bisogni. Il ruolo del broker è avvicinare le due sponde del mercato

In un Paese dove anche le polizze danni più basiche, oltre la Rc auto obbligatoria, faticano...

Leggi l'intero articolo Condividi