L’IDD, UN ANNO DOPO
Intermediari, una centralità da vivere 2019

L’IDD, UN ANNO DOPO

05/12/2019-A un anno dall’entrata in vigore della direttiva cosa è cambiato nell’operatività quotidiana degli agenti, quali interventi sulla struttura organizzativa e sulla capacità di generare business? Ne hanno parlato agenti e subagenti nel corso della tavola rotonda conclusiva

Il primo ottobre di un anno fa entrava in vigore ufficialmente in...

Leggi l'intero articolo Condividi
  RETE SECONDARIA, SERVE UN GIOCO DI SQUADRA
Intermediari, pronti alla svolta? 2018

RETE SECONDARIA, SERVE UN GIOCO DI SQUADRA

21/11/2018-Gli intermediari iscritti in sezione e rappresentano una risorsa fondamentale per l’intermediazione assicurativa. Tuttavia, gli agenti temono che l’Idd possa rafforzare la rete di collaboratori, lasciando agli iscritti in sezione a il peso delle responsabilità e delle possibili sanzioni. Per questo è urgente definire ruoli, capacità di...

Leggi l'intero articolo Condividi
  NASCE IL PRIMO CONTRATTO PER I SUBAGENTI

NASCE IL PRIMO CONTRATTO PER I SUBAGENTI

02/11/2016-Improntato su professionalità e formazione, l'accordo, come spiega Sebastiano Spada, presidente di Ulias, mira a dare dignità ad un'intera categoria

Una svolta epocale per gli iscritti in sezione E del Rui. Ulias (Unione liberi intermediari assicurativi sezione E) ha di recente siglato, con Fesica/Confsal e Confsal-Fisals, il primo...

Leggi l'intero articolo Condividi
  I SUBAGENTI TRA DIRITTI E PROFESSIONALITA'

I SUBAGENTI TRA DIRITTI E PROFESSIONALITA'

16/06/2015-Gli iscritti in Sezione E, riuniti a Roma, chiedono tutele per una categoria troppo sbilanciata sui doveri, a partire da contratto collettivo e inclusione nell'ORIA. Ed esortano i colleghi a credere nella creazione di competenze, unica arma per vincere l'abusivismo, e a promuovere la digitalizzazione.

Un’unica voce, forte e incisiva,...

Leggi l'intero articolo Condividi
  IL FUTURO E' DI CHI AVRA' LA CLIENTELA

IL FUTURO E' DI CHI AVRA' LA CLIENTELA

30/03/2015-I tanti (troppi?) subagenti italiani sono spesso il primo punto di contatto del cliente con il mondo assicurativo. Il Presidente di Ulias, Sebastiano Spada, chiede che sia dato un riconoscimento concerto alla professionalità degli intermediari iscritti nella Sezione E del RUI: un contratto collettivo di categoria

In Italia i subagenti...

Leggi l'intero articolo Condividi
  INTERMEDIAZIONE ABUSIVA,  UN PROBLEMA ITALIANO

INTERMEDIAZIONE ABUSIVA, UN PROBLEMA ITALIANO

31/10/2013-L’ultimo meeting dell’associazione Ulias ha richiamato l’attenzione sul crescente fenomeno dell’esercizio illecito dell’attività assicurativa. Sul tema si sono confrontati agenti, subagenti, broker e consumatori

Compagnie fantasma. Finti intermediari senza iscrizione al registro della Camera di Commercio. Procacciatori di polizze low...

Leggi l'intero articolo Condividi