IL PROCESSO ASSICURATIVO IN POCHI PASSAGGI

Lisa è la piattaforma del gruppo Euris che consente di costruire e implementare l'intera infrastruttura gestionale riducendo sensibilimente il time - to - market

IL PROCESSO ASSICURATIVO IN POCHI PASSAGGI hp_stnd_img
👤Autore: gruppo Euris Review numero: 44 Pagina: 11
Una suite di strumenti integrati, flessibili e implementabili per la modellazione dei processi assicurativi. È Lisa, la piattaforma ideata da Gruppo Euris (player rivolto al mondo assicurativo e bancario) per il disegno, la simulazione, la validazione, il mantenimento e l’evoluzione dei processi di business, che interfaccia automaticamente tutte le componenti necessarie alla costruzione e alla fruizione di un prodotto completo.
La soluzione consente di gestire l’intero life cycle delle polizze, con un approccio nuovo: il framework, infatti, viene utilizzato per implementare nuovi processi o trasformare quelli già esistenti senza interferire con altri di diversa natura. “Ad esempio – spiega Maximiliano Barberi, product manager di Lisa – per la gestione del canale diretto, forniamo una piattaforma senza sostituire le altre funzioni preesistenti. Questo consente di avere un time to market molto più rapido laddove, utilizzando strumenti di simulazione, è possibile capire l’impatto di quel processo o prodotto”.
Un’applicazione importante riguarda la bancassicurazione: il framework modulare consente, infatti, un’adozione mista, molto utile per la banca che deve implementare processi assicurativi anche in filiale. Questo significa un basso impatto It, in termini di coding, e una gestione complessa del portafoglio multiramo, con un alto livello di sofisticazione.


BENEFICI NEL VITA E NEL DANNI

Lisa nasce come piattaforma finanziaria che trova nel mondo assicurativo il suo habitat naturale. Un esempio è il ramo vita, dove l’utilizzo di work flow sofisticati consente di realizzare prodotti finanziari, ma anche polizze multiramo. Inoltre, permette di effettuare analisi evolute e predittive. 
Nel ramo danni, la piattaforma facilita la gestione modulare delle micropolizze, formulando il premio in funzione di eventi esterni, come avviene nelle garanzie a tempo.





VELOCITÀ E AUTONOMIA

In sintesi, il principale vantaggio riguarda la velocità con cui si passa dall’ideazione del processo o del prodotto alla messa on line. “Si saltano intere fasi del ciclo di sviluppo – osserva Barberi – arrivando a produrre il semilavorato già nella fase di disegno”. Questo, per il business, vuol dire disporre di prototipi, in tempo reale, “garantendo, a chi idea il prodotto, una quasi totale autonomia”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli correlati

I più visti