Anche quest’anno Msa Multi Serass si è aggiudicata il premio internazionale le fonti per la gestione dei sinistri

31/07/2014
👤Autore: Msa Multi Serass Review numero: 16 Pagina: 20
Venerdì 27 giugno, nella prestigiosa cornice di Palazzo Mezzanotte, sede della Borsa Italiana, si è tenuta la quarta edizione del Premio Internazionale Le Fonti (www.premiolefonti.it), con l’alto patrocinio della Commissione Europea, di Regione Lombardia, Provincia di Milano e Ascosim. Presenti all’evento diverse centinaia di persone appartenenti operatori finanziari e imprese.

La premiazione è entrata nel vivo con le migliori società finanziarie e bancarie. Nella categoria Eccellenza nella gestione sinistri in outsourcing si è riconfermata anche quest’anno vincitrice Msa Multi Serass “per aver ulteriormente consolidato la propria leadership nel mercato della gestione sinistri in outsourcing e per la capacità di gestire con successo programmi complessi di esternalizzazione dei processi sinistri”.

Così il direttore generale, Giovanni Campus: “la riconferma della vittoria del premio Le Fonti è stata per noi motivo di grande orgoglio. Rappresenta il riconoscimento di 35 anni storia societaria, ed è la dimostrazione che la scommessa degli ultimi cinque anni di riuscire a trasformare la nostra società da una boutique a una realtà industriale, senza avere un calo di qualità del servizio e delle performance tecniche, è stato raggiunto”.
“Sono anche particolarmente felice – aggiunge Campus – di celebrare il compimento di questi 35 anni di storia con un ulteriore aumento dei volumi gestiti (quasi 80.000 sinistri annui, ndr) e un allargamento della base clienti a una quindicina di compagnie, quasi tutte di matrice internazionale”.

La novità del 2014 è stato il lancio di Detector, sistema anti frode che si prefigge di essere la nuova frontiera nel contrasto alle frodi assicurative, costruito insieme a Kube Partners Italia in oltre due anni di duro lavoro e ricerca. “I primi riscontri ricevuti dal mercato assicurativo sono al di sopra delle più rosee aspettative e ciò grazie all’enorme lavoro condotto fino a oggi e le tecnologie innovative che stanno alla base del sistema”.
“E la riconferma di tutto ciò”, prosegue Andrea Guerra, managing director di Kube Partners “arriva dall’allargamento della collaborazione su Detector anche a società del calibro di Google e Intellinx, che certamente non richiedono presentazioni”.


PRONTI PER L'INTERNAZIONALIZZAZIONE

Un anno di grandi successi e riconoscimenti il 2014 per Msa Multi Serass e aspettative non meno rosee per i prossimi anni, che prevedono, con elevata probabilità, anche lo sviluppo internazionale. Su questo tema il commento conclusivo del fondatore, Salvatore Campus: “è ormai da diversi anni che le compagnie con le quali collaboriamo ci chiedono se abbiamo intenzione di aprire delle sedi all’estero, data l’estrema soddisfazione per il nostro servizio in Italia. Ora che la crescita in Italia è stata consolidata siamo pronti per l’internazionalizzazione; sempre, come da nostra cultura, per piccoli passi, senza quindi mai correre il rischio di mettere a repentaglio quella reputazione che è così difficile e lungo costruire ma è che è così semplice e rapido perdere”.
E allora… cento di questi anni e ad maiora.


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli correlati

I più visti