UNA LIBERALIZZAZIONE A METÀ

UNA LIBERALIZZAZIONE A METÀ

30/08/2018 - Tra collaborazioni e plurimandato, accorpamenti e riorganizzazioni, continua il percorso difficile del canale agenziale: a fine 2017 erano 382 le agenzie in meno rispetto al 2016. A rischio soprattutto le realtà di dimensioni più piccole, che lottano quotidianamente contro i costi e l'urgente necessità di riguadagnare efficienza e redditività

Qual è lo...

Leggi l'intero articolo Condividi
X
  AAA CERCASI MERCATO PER I PIR
Piani individuali di risparmio

AAA CERCASI MERCATO PER I PIR

21/06/2018 - La raccolta impetuosa dei piani individuali di risparmio potrà proseguire anche in futuro: secondo Prometeia, nei prossimi tre anni la domanda potenziale potrà attestarsi fra 34 e 88 miliardi di euro. Resta tuttavia il nodo dell’offerta: ancora poche imprese sembrano disposte a finanziarsi sul mercato, cogliendo così le opportunità del nuovo strumento...

Leggi l'intero articolo Condividi
X
  IVASS, INDICAZIONI PER L’ASSICURAZIONE SEMPLICE

IVASS, INDICAZIONI PER L’ASSICURAZIONE SEMPLICE

04/06/2018 - Le regole redazionali dei documenti informativi presentano una complessiva convergenza sia sul piano normativo, italiano ed europeo, sia in riferimento alle raccomandazioni dell’Autorità di vigilanza e delle associazioni di categoria. Ma restano molte le problematiche relative all’ambito di applicabilità, tra rischi di inutili duplicazioni di informazioni...

Leggi l'intero articolo Condividi
X
  RIVOLUZIONE DIGITALE NELLE RETI: I PRIMI EFFETTI POSITIVI

RIVOLUZIONE DIGITALE NELLE RETI: I PRIMI EFFETTI POSITIVI

02/05/2018 - La relazione tra agenti, subagenti e compagnie sembra migliorare e potrà ulteriormente rafforzarsi a patto che il confronto tra le parti si basi su una reale capacità di ascolto, su un supporto nell’era del digital e sul riconoscimento economico (incentivi e provvigioni). A rilevare le evoluzioni in atto è la terza edizione di Insurance Agent Monitor

Leggi l'intero articolo Condividi
X
  GOVERNARE E NON SUBIRE

GOVERNARE E NON SUBIRE

05/04/2018 - L’industry in questi anni è riuscita, mediamente, a fare propria quest’attitudine, imparando a sfruttare le opportunità del regime di solvibilità e non solo ad arginarne gli effetti potenzialmente depressivi

L’elemento più significativo del percorso fatto dalle compagnie in questi primi anni di Solvency II è stata la crescita d’importanza di molte funzioni...

Leggi l'intero articolo Condividi
X
  UN CHECK UP ALLA RC SANITARIA

UN CHECK UP ALLA RC SANITARIA

03/04/2018 - Il nuovo studio dell’Ania, effettuato in contemporanea con un’analoga ricerca dell’Ivass, evidenzia i dati sull’andamento del portafoglio dal 2010 al 2016: i sinistri sono in calo ma sempre più costosi, mentre la ragione dell’abbandono del mercato risiede nella loss ratio

I motivi della crisi che ha investito l’assicurazione della responsabilità sanitaria...

Leggi l'intero articolo Condividi
X
  FINANZA ISLAMICA, CRITICITÀ PER L’ASSICURAZIONE CONFORME AL DIRITTO ISLAMICO

FINANZA ISLAMICA, CRITICITÀ PER L’ASSICURAZIONE CONFORME AL DIRITTO ISLAMICO

04/03/2018 - Il diritto religioso islamico si basa su principi che appaiono in contraddizione con quelli caratterizzanti l'attività assicurativa convenzionale. Ciò nonostante l'assicurazione islamica, fondata sul principio di mutualità, è un fenomeno in crescita e ha di fronte un mercato con un notevole potenziale di sviluppo

La Finanza Islamica1, definibile anche come...

Leggi l'intero articolo Condividi
X
  LEGGE CONCORRENZA, PIÙ LUCI CHE OMBRE

LEGGE CONCORRENZA, PIÙ LUCI CHE OMBRE

24/10/2017 - La legge incide in modo profondo e coerente nel corpo normativo del codice delle assicurazioni e sancisce, senza dubbi e per la prima volta, l'equilibrio tra diritto al pieno ristoro del danno e razionalizzazione dei costi che gravano sul sistema assicurativo e, in generale, sui consumatori

Dopo un lungo iter parlamentare, la legge sulla Concorrenza (la...

Leggi l'intero articolo Condividi
X
  WELFARE, UNA SANITA' DA RIFONDARE

WELFARE, UNA SANITA' DA RIFONDARE

23/07/2017 - Crescono le inefficienze del SSN in Italia. E aumentano le persone che si rivolgono a strutture private per le cure mediche. Il rapporto di Censis e RBM Assicurazione Salute fotografa tutte le difficoltà del sistema, proponendo una soluzione: istituire un pilastro complementare obbligatorio

Liste di attesa sempre più lunghe, rincaro di farmaci e ticket...

Leggi l'intero articolo Condividi
X