PANDEMIE AI TEMPI DELL’INTELLIGENZA ARTIFICIALE

PANDEMIE AI TEMPI DELL’INTELLIGENZA ARTIFICIALE

30/04/2020-L’uso di software altamente sofisticati potrà contribuire in futuro a prevedere e gestire la diffusione di agenti patogeni. Servono però adeguamenti tecnologici e normativi per consentire a questi strumenti di esprimere tutto il proprio potenziale

Alle 23:12 dello scorso 30 dicembre un software di intelligenza artificiale del Boston...

Leggi l'intero articolo Condividi
  CALAMITÀ NATURALI, DALLA SCIENZA ALLA PREVENZIONE

CALAMITÀ NATURALI, DALLA SCIENZA ALLA PREVENZIONE

04/06/2019-L'editoriale di Maria Rosa Alaggio, dal numero di giugno 2019 di Insurance Review

Il Bel Paese, dove fioriscono angoli di natura incontaminata e la bellezza di luoghi ancora espressione di una grandezza culturale e artistica ereditata negli anni. Ma anche l’Italia del territorio offeso da piani regolatori scellerati e dall’abusivismo...

Leggi l'intero articolo Condividi
  I SEGNI DI UN CLIMA CHE CAMBIA

I SEGNI DI UN CLIMA CHE CAMBIA

25/10/2017-Dagli uragani sull'Atlantico sempre più distruttivi alle violenti pioggie che provocano danni significativi anche in Italia, ecco quali sono gli elementi che ci mostrano uno scenario nuovo, con cui popolazione e assicuratori devono imparare a confrontarsi

Maria, Harvey, Irma. Nomi comuni scelti per familiarizzare con una delle...

Leggi l'intero articolo Condividi
  UN PAESE IN MOVIMENTO

UN PAESE IN MOVIMENTO

12/10/2017-Solo negli ultimi 50 anni in Italia le catastrofi naturali sono state così tante da non riuscire a ricordarle tutte: ciò nonostante, gli italiani non sono ancora convinti di vivere in un paese fragile, tanto da continuare a costruire nei modi (e nei luoghi) sbagliati. Il rischio sismico è misurabile, ma serve la volontà collettiva di...

Leggi l'intero articolo Condividi
  VIOLENTI, RICORRENTI E ... PREVEDIBILI
Periti

VIOLENTI, RICORRENTI E ... PREVEDIBILI

11/10/2017-Il sistema assicurativo e peritale italiano affronta i drammatici eventi conseguenti al mutamento climatico

Da alcuni anni ormai il mondo è divenuto, con frequenza e risonanza mediatica crescenti, teatro di fenomeni naturali di sempre maggiore intensità e violenza, che generano effetti talora devastanti su quanto incontrano lungo il...

Leggi l'intero articolo Condividi
  LA NORMA UNI ISO 39001 PER LA GESTIONE DEL RISCHIO STRADALE
Aziende

LA NORMA UNI ISO 39001 PER LA GESTIONE DEL RISCHIO STRADALE

28/09/2017-Il settore dei trasporti è esposto a una moltitudine di minacce che vanno dall’obsolescenza dei mezzi fino al tema del clima, dalle responsabilità del personale viaggiante ai comportamenti dell’utenza. L’azienda pubblica veronese ha messo in atto per prima in Italia un sistema di risk management e ottenuto la certificazione

L’Atv,...

Leggi l'intero articolo Condividi
  PREVENIRE E' MEGLIO CHE ... PAGARE
Periti

PREVENIRE E' MEGLIO CHE ... PAGARE

25/09/2017-L’obbligo di istituzione del fascicolo del fabbricato, previsto dal disegno di legge presentato dal senatore Corradino Mineo, impone la necessaria attenzione alla prevenzione da parte delle Regioni. Un percorso che, partendo da una maggiore garanzia per la cittadinanza, potrà tradursi in migliore valutazione degli immobili assicurabili

...

Leggi l'intero articolo Condividi
  LA CASA NON CADA

LA CASA NON CADA

03/11/2016-Indagini di vulnerabilità, fascicolo del fabbricato, studio dell'impatto sismico su suoli omogenei: se prevedere un sisma è impossibile, si può provare a minimizzarne l'impatto imparando a conoscere davvero le caratteristiche dell'immobile (e del territorio) in cui si risiede

A quanto risulta dalla rilevazione del database svizzero...

Leggi l'intero articolo Condividi
  UN MODELLO PER LE CATASTROFI

UN MODELLO PER LE CATASTROFI

22/07/2016-Generali presenta "Qui per voi", il nuovo servizio per la gestione dei danni da calamità che, grazie a un team dedicato, sentinelle sul territorio, un network di partner specializzati e unità mobili, punta ad assistere tempestivamente i clienti colpiti da eventi naturali

In caso di calamità, Generali Italia vuole essere vicino al suo...

Leggi l'intero articolo Condividi