Benpower ha avviato nel 2017 un progetto di ricerca, che sarà portato a compimento con il convegno annuale della società a ottobre 2019. L’obiettivo è affrontare assieme ad assicuratori, broker, periti e associazioni il cambiamento che il mercato dei sinistri sta sostenendo da anni

15/02/2019
👤Autore: Benpower Review numero: 61 Pagina: 21
Incendi, allagamenti e disastri naturali sono eventi imprevedibili, cui nessuno è preparato. Ma quando accadono occorre sapere bene cosa fare. Spesso infatti è possibile riparare fino al 100% dei danni subiti. Per ottenere questi risultati è fondamentale non solo la competenza di risanatori specializzati in grado di affrontare qualsiasi tipologia di sinistro, ma soprattutto la sinergia tra i diversi attori del panorama assicurativo. 
La collaborazione di tutti è necessaria per ottenere i migliori risultati con la massima celerità. Ma il settore di riferimento appare segnato da continui cambiamenti e da un’instabilità crescente, che non trova soluzioni immediate. Rivoluzione, innovazione, evoluzione sembrano pertanto essere parole chiave di un mercato in profonda trasformazione: Benpower, azienda internazionale specializzata nelle attività post sinistro di edifici industriali, commerciali e civili, ne ha fatto i temi conduttori di un progetto di ricerca triennale sviluppato attraverso i propri convegni annuali con la partecipazione di assicuratori, broker, periti, risk manager e associazioni di settore.

LE MOLTE SFIDE DELL’INNOVAZIONE

Scopo del percorso triennale è stato quello di creare un dibattito aperto tra punti di vista differenti, individuando strade inedite e soluzioni integrate. Questi obiettivi troveranno definizione con il XVII Convegno Benpower che si terrà dal 17 al 20 ottobre 2019 con la collaborazione di Insurance Connect come media partner.
Quotidianamente nel mondo dei danni property si sente parlare di insurtech, resilienza, centralità del cliente, prevenzione, difetto d’informazione, ridefinizione dei ruoli, flessibilità. Partendo da elementi così diversi, l’obiettivo non è discutere di un futuro utopistico cui aspirare. Lo scopo è comprendere nella pratica quali strategie possano essere messe in atto per innovare, per parlare agli assicurati e rispondere alle richieste di rassicurazione, più che di assicurazione, che pervadono il mondo property.

GLI STRUMENTI DEL CAMBIAMENTO

L’innovazione nella gestione dei sinistri, sia nei modi che nei processi, rappresenta un fattore critico di successo, una leva fondamentale per raggiungere gli obiettivi di business e di servizio. Si assiste al passaggio dalla centralità delle polizze a una sempre maggiore attenzione alla soddisfazione del cliente; all’avvento di nuove metodologie e nuovi strumenti per la fidelizzazione dell’assicurato, fino all’innovazione tecnologica tramite app di gestione del sinistro, di connettività immediata e riduzione assoluta di tempi e distanze. 
Quest’anno pertanto il XVII Convegno Benpower affronterà a pieno titolo il concetto di evoluzione: l’azienda di bonifica si rende così portavoce di esperienze e professionalità differenti, eppure necessariamente coesistenti, per creare un ponte tra prassi e strategia nella risoluzione dei danni property.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

benpower,
👥

Articoli correlati

I più visti