LA SICUREZZA LAST MINUTE

Genertel, in partnership con Tim, lancia 4Travelers: la prima app per la sicurezza dei viaggiatori che consente l’acquisto dell’assicurazione viaggio direttamente dal proprio smartphone, fino a un minuto prima della partenza

LA SICUREZZA  LAST MINUTE hp_vert_img
Autore: Laura Servidio Numero Review: 3 Pagina: 50 - 51
La prima app assicurativa viaggi dedicata al mercato italiano: è 4Travelers Genertel, presentata in anteprima al World Mobile Forum di Barcellona dalla compagnia online del gruppo Generali e Tim, il primo operatore italiano di telefonia.

“Genertel – afferma Davide Passero, amministratore delegato della compagnia – già nel 2011 è stato il primo assicuratore, in Europa, a rilasciare una app assicurativa che permette di gestire, in remoto e in tempo reale, assistenza, soccorso e denuncia di danno in caso di incidente stradale. Sulla base di tale esperienza (oggi abbiamo oltre 65 mila app scaricate, quasi un cliente su 10), abbiamo voluto replicare il concetto di protezione in mobilità in ambito viaggi e, considerando che il cellulare è ormai un indispensabile compagno, abbiamo attivato la collaborazione con l’area Innovation & Industry Relation di Telecom Italia, da cui è nata 4Travelers”.

L’app, che è oggi disponibile sull’Apple Store (per i dispositivi iOS) e sul Play Store (per i dispositivi con sistema Android), utilizza la nuova piattaforma di pagamenti mobile sviluppata da Telecom Italia che si caratterizza per semplicità e trasparenza: il prezzo riportato è al giorno e per persona. 

                        

“Inoltre – continua Passero – la app è corredata da numerosi servizi gratuiti e utility per l’organizzazione e la protezione del viaggio: consultazione delle profilassi consigliate per il Paese che si vuole visitare, suggerimenti per evitare incomprensioni con le culture locali, consigli di primo soccorso e geolocalizzazione di ospedali, farmacie e punti di pubblico servizio, quali polizia, ambasciate e stazioni ferroviarie”.


LA PROTEZIONE IN VIAGGIO

Alla base, quindi, il concetto di protezione in viaggio globale, intesa sotto tre aspetti: prevenzione di rischi/inconvenienti, assistenza in viaggio e soccorso e assistenza salute. 
“In particolare – sottolinea Passero – la prevenzione è sviluppata attraverso apposite sezioni dedicate alle informazioni utili da consultare prima di intraprendere un viaggio; l’assistenza, invece, è offerta attraverso servizi, attivabili durante il viaggio, per imprevisti legati al furto del bagaglio o a problemi con le autorità locali; mentre il soccorso e l’assistenza salute coprono sia le emergenze; sanitarie sia le spese legate a cure mediche.” 

La app comprende anche sezioni gratuite, utili per tutti i viaggiatori, abbinate all’opzione di potersi assicurare direttamente dal proprio smartphone sino a un minuto prima di iniziare il viaggio. “Grazie a un accordo con l’unità di crisi della Farnesina, tramite 4Travelers è possibile consultare, sul sito www.viaggiaresicuri.it, le raccomandazioni di viaggio fornite dalla rete diplomatico-consolare e segnalare la propria destinazione sul portale www.dovesiamonelmondo.it, che consente all’unità di crisi della Farnesina di organizzare tempestivamente, in caso di necessità, interventi di emergenza. Insomma, rispetto alle (poche) app assicurative viaggi, oggi disponibili in Europa, 4Travelers si distingue per la caratteristica di proporsi come un tool di supporto e servizio completo per i viaggiatori, con servizi liberamente consultabili indipendentemente dall’attivazione di una copertura assicurativa”.

                    

Una leva importante quella scelta da Genertel per accrescere il business. “La tecnologia mobile rappresenta una buona opportunità e una sfida importante per gli assicuratori: una per tutte, quella di rendere i processi snelli e dematerializzati, ma soprattutto rendere semplice e comprensibile il contenuto di un servizio – quello assicurativo – che da sempre viene percepito come complesso e poco intellegibile. Essere in grado di ricomprendere il tutto in poche schermate di un iPhone è un operazione da ‘nanotecnologia assicurativa’. Certamente – conclude – riuscirci con successo può avere delle positive ricadute anche sulle modalità con cui si fa business in maniera più tradizionale”.



4TRAVELERS, A OGNUNO LA SUA PROTEZIONE

I clienti Tim potranno scegliere le coperture più utili in due aree dedicate.

Protezione Salute: garantisce l’anticipo e il rimborso delle spese mediche per le cure necessarie durante il viaggio; consente la consulenza medica telefonica; prevede una diaria in caso di ricovero; offre servizi di assistenza salute quali il rientro sanitario, l’arrivo di un famigliare o il prolungamento del soggiorno per motivi di salute.

Protezione Imprevisti: garantisce il rimborso fino a un massimo di 500 euro per il furto del bagaglio insieme all’anticipo spese di prima necessità; offre supporto per rifare dall’estero i documenti rubati; copre le spese legali per imprevisti durante il viaggio (con anticipo per il pagamento della cauzione in caso di fermo o detenzione), offre servizi di assistenza quali il rientro anticipato a causa di un ricovero o decesso di un famigliare.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli correlati

I più visti