LA POLIZZA IN UN CLICK? UN SOGNO REALIZZABILE

Lo sviluppo del digital passa da due fattori: il processo di change management, impegnativo ma indispensabile, e la messa a frutto di una tecnologia sempre più pervasiva. Ne parliamo con Dedagroup ICT Network

13/10/2015
👤Autore: Laura Servidio Review numero: 27 Pagina: 62
Da un lato, compagnie frenate nel ricorso massivo al digital; dall’altro, clienti sempre più digital e device onnipresenti. In questo scenario contrapposto, si muovono digitalizzazione e multicanalità nel comparto assicurativo italiano.
“L’home insurance – conferma Enrico Fermi di DDway Dedagroup Ict Network – è ancora sottoutilizzato dalle compagnie (per non sovrapporsi ai propri intermediari) ma anche dai clienti che, non trovandovi servizi dispositivi, in primis il pagamento dei premi on line, finiscono per non ricorrervi. Stesso dicasi per i social, utilizzati ancora in modo marginale, anche per le complessità ed i costi organizzativi percepiti come collegati al loro presidio”.
Un ruolo chiave è quello degli intermediari, che si dividono tra quelli pronti al cambiamento e quelli che, vuoi per resistenza culturale, vuoi per oggettive difficoltà, non riescono a vedere il digital come un’opportunità. “L’agente va accompagnato in questo processo di change management e di comprensione dei vantaggi economici, di usabilità e di semplificazione dei processi”, dichiara Fermi.


LE LEVE DIGITAL

A queste forze che resistono talvolta al cambiamento si contrappone quella della tecnologia sempre più pervasiva nelle nostre vite. L’internet of (every)things sta cambiando il modo di fare assicurazione grazie ad infrastrutture, dispositivi e soluzioni per l’analisi e l’utilizzo dei dati. Attraverso sensori e App, le compagnie possono restare in contatto costante con il cliente, a patto che riescano a offrigli con continuità motivazioni e vantaggi. Scarso, rispetto ad altri mercati, è l’utilizzo di questi punti di contatto per cogliere opportunità di cross selling. “Altra spinta al digital – conclude Fermi – è data dalle oggettive difficoltà di mercato e dal calo della redditività in alcuni comparti, che spinge le compagnie a favorire la mobilità delle reti di vendita. Quale che sia il punto di contatto, va comunque garantita al cliente un’esperienza coerente ed un approccio uniforme, in chiave di semplificazione”. 


DEDAGROUP ICT NETWORK E IL DIGITAL

My Agency, la prima agenzia completamente paperless realizzata per la rete di consulenti Ergo, si basa su Isa (Insurance sales accelerator), piattaforma omnichannel sviluppata da DDway Dedagroup che sostiene l’intermediario nell’individuazione delle proposte più in linea con il profilo del cliente, supportandolo per tutto il processo di vendita. 
Da questo applicativo e da Tas InPay (Insurance payment), che consente di pagare i premi attraverso tutti i moderni sistemi di pagamento, parte l’offerta digital di DDway Dedagroup Ict Network, che è completata da soluzioni per la firma grafometrica, il Social Crm, il marketing digitale, la telematica e l’analisi delle informazioni.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli correlati

I più visti