GESTIONE DELLE MINACCE PER GRANDI E PICCOLE IMPRESE
Le aziende tra rischi e sinistri 2016

GESTIONE DELLE MINACCE PER GRANDI E PICCOLE IMPRESE

25/07/2016-Non ridurre il costo dell'assicurazione, ma quello del rischio. Questo il filo conduttore della prima tavola rotonda del convegno organizzato da Insurance Connect. Al dibattito hanno partecipato Ania, Acb, Aiba, Anra, Asseprim e Cineas

Le compagnie assicurative sono società per azioni (quasi tutte) e, in quanto imprese di capitali,...

Leggi l'intero articolo Condividi
  LA MERITOCRAZIA (INGLESE) ESISTE PER TUTTI

LA MERITOCRAZIA (INGLESE) ESISTE PER TUTTI

26/05/2016-Non è una leggenda metropolitana: in Gran Bretagna si può far carriera se si ha esperienza, competenza e voglia di emergere. E anche le donne, oltretutto straniere, possono ambire (e riuscire) a ricoprire ruoli di prestigio. Come è successo a Valeria Calvo, insurance risk senior manager di London Stock Exchange. Il racconto della sua...

Leggi l'intero articolo Condividi
  ESSERE BROKER, SENZA PAURA

ESSERE BROKER, SENZA PAURA

23/05/2016-Digitalizzazione, prodotti standard, rischi complessi: minacce o opportunità? Per l'intermediario specializzato occorre, prima di tutto, fare ordine e saper guardare agli spazi di mercato di domani. Se n'è parlato al Convegno Nazionale di AIBA, a Roma

Anche quest’anno Aiba ha chiamato intermediari, compagnie, autorità di vigilanza,...

Leggi l'intero articolo Condividi
  IMPRESE PRONTE A SFIDARE IL RISCHIO

IMPRESE PRONTE A SFIDARE IL RISCHIO

09/03/2016-Tra minacce terroristiche, catastrofi naturali e attacchi cyber, le aziende dovranno salvaguardare nel modo più efficace la propria business continuity. Per ANRA è il momento di cambiare l'approccio al Risk Management

L’avvio del nuovo anno non fa prevedere momenti tranquilli per i risk manager. Le conseguenze dei cambiamenti climatici,...

Leggi l'intero articolo Condividi
  RISK MANAGER EUROPEI A CONFRONTO

RISK MANAGER EUROPEI A CONFRONTO

18/11/2015-Si è svolto a Venezia il Forum biennale di FERMA, importante momento di dibattiti per la categoria e per le compagnie assicurative. In questa occasione, ANRA, l'Associazione dei Responsabili dei rischi italiani, ha organizzato un evento in cui il Progetto MOSE è stato presentato come esempio di gestione del pericolo catastrofale

Guardar...

Leggi l'intero articolo Condividi
  CHI SONO I RISK MANAGER IN ITALIA

CHI SONO I RISK MANAGER IN ITALIA

20/10/2015-Il professionista che gestisce i rischi per l'azienda è una figura che ha assunto un ruolo di maggiore riconoscimento con gli anni della globalizzazione, quando le imprese hanno saputo valorizzare una funzione votata a mettere in campo competenze per salvaguardare la propria crescita

La figura professionale del risk manager inizia ad...

Leggi l'intero articolo Condividi
  I PASSI AVANTI DEL SISTEMA ITALIANO

I PASSI AVANTI DEL SISTEMA ITALIANO

19/10/2015-Non esiste un solo modello per affrontare i tanti rischi d'impresa. L'assicurazione è fondamentale per le aziende ma è anche necessario sapersi confrontare con le minacce, partendo da una solida conoscenza delle proprie esigenze. In Italia, la cultura del rischio sta crescendo negli ultimi anni

Oggi, più che in passato, la gestione dei...

Leggi l'intero articolo Condividi
  IL PROFITTO NEL RISPETTO DELLE REGOLE

IL PROFITTO NEL RISPETTO DELLE REGOLE

15/10/2015-L'editoriale del numero #28 di ottobre 2015, a cura del direttore Maria Rosa Alaggio

Il dovere sociale di un’impresa non può essere solo il profitto. Una lezione arriva dallo scandalo Volkswagen e dall’alzata di scudi che ha generato per non aver rispettato le regole. Quando accadono fatti di questa portata, è impossibile non chiedersi...

Leggi l'intero articolo Condividi
  L'ITALIA PIU' ATTENTA AI RISCHI

L'ITALIA PIU' ATTENTA AI RISCHI

14/10/2015-Cresce il risk management nelle imprese italiane e migliorano le performance economiche delle realtà più attente. Il maggiore interesse riguarda le fasi produttive; ancora sottovalutati i rischi ambientali; i più percepiti sono sicurezza sul lavoro e fisco. Penalizzate le aziende del Sud Italia, mentre l'alimentare primeggia. Ancora...

Leggi l'intero articolo Condividi