IL BOOM DELLO SHOPPING ONLINE

IL BOOM DELLO SHOPPING ONLINE

21/11/2017-Italiani sempre più dinamici nell’ecommerce. Gli smartphone fanno da traino al cambiamento. In un anno, raddoppiano i consumatori che hanno effettuato almeno un acquisto a settimana in rete. Resiste tuttavia l’Italia che non ama internet

Disinteressati o iperattivi, la multicanalità divide i consumatori italiani. Da una parte chi...

Leggi l'intero articolo Condividi
  LE TANTE OPPORTUNITÀ  DEL WELFARE FAMIGLIARE
Welfare e Protection

LE TANTE OPPORTUNITÀ DEL WELFARE FAMIGLIARE

06/07/2017-La famiglia cambia ma rimane il punto di riferimento e il primo sostegno nei momenti di difficoltà: è una contraddizione che vive dell'assenza di strumenti di sostegno adeguati alle esigenze di chi decide di crescere dei figli e assicurare loro il futuro che desiderano

Se la famiglia chiama, le compagnie rispondono. La realtà di questo...

Leggi l'intero articolo Condividi
  WELFARE PER I FIGLI, OLTRE IL FAI DA TE
Welfare e Protection

WELFARE PER I FIGLI, OLTRE IL FAI DA TE

02/07/2017-Nel 2016 le famiglie hanno trasferito ai giovani 38, 5 miliardi di euro. Un dato che emerge dall'ultima edizione del rapporto sul neo-welfare di Assimoco, da cui si osserva anche una chiara richiesta, da parte dei genitori, di soluzioni assicurative capaci di andare a proteggere le aree di vulnerabilità della prole in ogni fase della...

Leggi l'intero articolo Condividi
  CYBERBULLISMO, A RISCHIO I DIRITTI INDIVIDUALI

CYBERBULLISMO, A RISCHIO I DIRITTI INDIVIDUALI

30/09/2016-Cresce la preoccupazione in Europa per i fenomeni di violenza su internet che colpiscono vittime sempre più giovani. Il trend non riguarda solo le scuole ma anche le aziende: tra mobbing e umiliazioni il mondo del business si scopre senza protezioni. Arag ha presentato uno studio internazionale

“Modelli di comportamento incentrati sulla...

Leggi l'intero articolo Condividi
  GLI ITALIANI RISPARMIANO, MA NON INVESTONO

GLI ITALIANI RISPARMIANO, MA NON INVESTONO

12/07/2016-Secondo il rapporto 2016 di Assimoco, due famiglie su tre preferiscono non investire i loro soldi. La bassa fiducia nei mercati di capitali è dovuta a tre fattori principali: l'effetto della crisi di questi anni, le recenti vicende che hanno interessato gli istituti bancari regionali e una scarsa alfabetizzazione finanziaria

Risparmiatr...

Leggi l'intero articolo Condividi
  RISPARMIO E WELFARE: QUALE FUTURO PER IL PAESE?

RISPARMIO E WELFARE: QUALE FUTURO PER IL PAESE?

29/05/2016-Gli italiani investono quasi la metà della ricchezza finanziaria in depositi e conti correnti. Ciò aveva senso in un contesto macroeconomico stabile che garantiva buoni rendimenti. Quest'era però è finita e le famiglie sono chiamate oggi a trovare nuove forme di investimento: ecco le risposte dell'industry e della politica

L’incertezza...

Leggi l'intero articolo Condividi
  EDUCARE ALLA TUTELA
Welfare e Protection

EDUCARE ALLA TUTELA

20/01/2016-Il cammino verso il welfare integrato richiede uno sforzo congiunto tra pubblico, mercato e terzo settore. Bisogna puntare sulla formazione di clienti e distributori, sulla protezione e sul servizio, come fanno Gruppo Assimoco e Groupama Assicurazioni

Non bastano offerta e politiche fiscali. L’integrazione di previdenza e sanità...

Leggi l'intero articolo Condividi
  IL VALORE ECONOMICO DEL CITTADINO

IL VALORE ECONOMICO DEL CITTADINO

18/11/2015-L'editoriale del numero #29 di Novembre 2015, a cura del Direttore Maria Rosa Alaggio

Quale è il valore materiale che in media una famiglia italiana rischierebbe di perdere se, per varie ragioni, venisse a mancare la capacità reddituale di uno dei suoi componenti? L’Istat, in un’indagine dello scorso anno riferita al 2008, indicava in...

Leggi l'intero articolo Condividi
  MERCATO ASSICURATIVO E ASPETTATIVE PER IL 2015

MERCATO ASSICURATIVO E ASPETTATIVE PER IL 2015

22/06/2015-Trasparenza e capacità di diffondere fiducia tra i consumatori attraverso una maggiore comprensione delle esigenze di famiglie e imprese. Su queste basi l'intero settore dovrà operare, nei prossimi mesi, per fare evolvere le proprie competenze e modalità operative, trasformando il nuovo approccio al cliente in risultati e sviluppo.

Segn...

Leggi l'intero articolo Condividi