GAZ, È TEMPO DI FARE FRONTE COMUNE

GAZ, È TEMPO DI FARE FRONTE COMUNE

24/06/2020-Dopo alcuni periodi turbolenti, ora i rapporti tra il Gruppo Agenti Zurich e la mandante stanno attraversando una fase di “pragmatico e leale confronto”, come spiega il presidente della rappresentanza, Enrico Ulivieri, secondo cui per riuscire ad affrontare l’attuale dura situazione economica che la pandemia ha lasciato nel Paese,...

Leggi l'intero articolo Condividi
  ALLA RICERCA DI PIÙ CONSAPEVOLEZZA

ALLA RICERCA DI PIÙ CONSAPEVOLEZZA

02/03/2020-Per il consumatore medio l’assicurazione resta un sinonimo di Rc auto. Nonostante le compagnie ricoprano un ruolo sociale, i cittadini sono ancora diffidenti nel ricercare nel privato ciò che lo Stato ha smesso di offrire. Ecco una panoramica del mercato lato cliente su Rca, welfare e nat-cat, illustrata da Fabrizio Premuti, presidente...

Leggi l'intero articolo Condividi
  AGENTI E COMPAGNIE, DOVE STA LA COLLABORAZIONE
Intermediari e compagnie, insieme nel reciproco interesse 2017

AGENTI E COMPAGNIE, DOVE STA LA COLLABORAZIONE

28/11/2017-L'interesse d'intermediari e imprese è davvero la tutela del consumatore? Rispondere di sì parrebbe ovvio, eppure cambiamenti tecnologici e normativi potrebbero paradossalmente agevolare un risultato contrario a quello sperato: un mercato in cui il cliente è più spaesato e più solo

L’incertezza che sta intorno alla direttiva europea...

Leggi l'intero articolo Condividi
  VERSO LA SOSTENIBILITÁ DI RCA E CATASTROFALI

VERSO LA SOSTENIBILITÁ DI RCA E CATASTROFALI

30/03/2016-Konsumer Italia dà vita a un comitato per la riforma delle assicurazioni private. Per sensibilizzare politici, imprese e opinione pubblica sul piano normativo e culturale, come già fatto per il danno biologico. Ne parliamo con il Presidente, Fabrizio Premuti

Unire le forze in un sistema, che coinvolga anche i cittadini, per creare...

Leggi l'intero articolo Condividi
  STRATEGIE PER LA SOSTENIBILITA' FUTURA
Ripensare l'Rc auto 2014

STRATEGIE PER LA SOSTENIBILITA' FUTURA

31/12/2014-Nonostante i buoni risultati delle compagnie, il rialzo dei prezzi potrebbe essere alle porte. Sul premio medio non si potrà scendere più di così senza una revisione dei risarcimenti e un utilizzo più estensivo delle tecnologie digitali. Imprese e consumatori, per una volta, potrebbero essere dalla stessa parte

Il 2015, secondo molti...

Leggi l'intero articolo Condividi
  UN PATTO ETICO TRA AGENTE E CONSUMATORE

UN PATTO ETICO TRA AGENTE E CONSUMATORE

30/07/2014-Le strategie per efficientare il rapporto impresa-agenzie e la relazione con i consumatori, tra diritti, mercato ed etica. Questi gli argomenti principali che hanno animato il 41esimo congresso di Uea, svoltosi a Rimini, nel corso del quale sono intervenuti, tra gli altri, esponenti di Eiopa, Ivass e Agcm

L’Unione europea assicuratori...

Leggi l'intero articolo Condividi
  I COMPARATORI, QUESTI SCONOSCIUTI
Distribuzione e Mediazione

I COMPARATORI, QUESTI SCONOSCIUTI

31/03/2014-Lo spettro della disintermediazione incombe sugli agenti. Complici gli aggregatori che, pur agendo come intermediari, operano senza un quadro ben definito di regole. Chi sono, cosa fanno e come intermediano: a chiederselo, invocando maggiore chiarezza, sono Eiopa e il Regolatore nazionale.

Chi intermedia deve rispettare le stesse...

Leggi l'intero articolo Condividi
  MULTICANALITA': PIU' REGOLE, CONSULENZA E TRASPARENZA
Rc auto 2013, tra tariffe e riduzione dei costi 2013

MULTICANALITA': PIU' REGOLE, CONSULENZA E TRASPARENZA

26/12/2013-Migliore regolamentazione dei canali di vendita, più attenzione ai servizi e all’informazione verso il consumatore. Queste le principali istanze di un settore che sconta la profilerazione di comparatori e compagnie dirette, e di un mercato in cerca di tariffe più basse e maggiore prossimità

Il mondo della distribuzione assicurativa è,...

Leggi l'intero articolo Condividi
  INTERMEDIAZIONE ABUSIVA,  UN PROBLEMA ITALIANO

INTERMEDIAZIONE ABUSIVA, UN PROBLEMA ITALIANO

31/10/2013-L’ultimo meeting dell’associazione Ulias ha richiamato l’attenzione sul crescente fenomeno dell’esercizio illecito dell’attività assicurativa. Sul tema si sono confrontati agenti, subagenti, broker e consumatori

Compagnie fantasma. Finti intermediari senza iscrizione al registro della Camera di Commercio. Procacciatori di polizze low...

Leggi l'intero articolo Condividi