TRASPARENZA ED EDUCATION: NESSUN PASSO INDIETRO

TRASPARENZA ED EDUCATION: NESSUN PASSO INDIETRO

13/04/2016-Tra competizione e cooperazione, le compagnie affrontano il momento difficile delle banche rilanciando la solidità del proprio brand e il valore di partnership storiche, basate su modelli commerciali condivisi e capacità di garantire sicurezza al cliente. Parlano i protagonisti del mercato che sfidano la paura dei risparmiatori

Le...

Leggi l'intero articolo Condividi
  STUDIO, INGEGNO E TANTA GAVETTA

STUDIO, INGEGNO E TANTA GAVETTA

22/03/2016-La carriera professionale iniziata da zero. Le battaglie politiche. Le sfide che il Paese ha di fronte a sé. Senatrice della Repubblica e agente assicurativo, Laura Puppato parla con Insurance Review dei molti temi caldi del momento: dal problema della sostenibilità del welfare allo stallo delle trattative con le imprese per il rinnovo...

Leggi l'intero articolo Condividi
  LA COMPETIZIONE A TUTTO CAMPO TRA STATO E ASSICURAZIONI

LA COMPETIZIONE A TUTTO CAMPO TRA STATO E ASSICURAZIONI

18/06/2015-Se le scelte di business sono guidate soprattutto dall'evoluzione della tecnologia, l'azione della politica e del legislatore può concentrarsi sull'apertura di nuovi mercati e su nuove prospettive di integrazione tra pubblico e privato

Avanti così, il mercato assicurativo italiano sta evolvendo velocemente dopo una lunga fase di,...

Leggi l'intero articolo Condividi
  UNA PROCEDURA STANDARD PER I CONTRIBUTI STATALI

UNA PROCEDURA STANDARD PER I CONTRIBUTI STATALI

31/03/2014-Sulla base del lavoro svolto sul campo a seguito del terremoto abruzzese del 2009, il consorzio universitario Cineas ha presentato un nuovo criterio standardizzato per quantificare l’erogazione dei soldi pubblici in caso di calamità naturali. La proposta si basa su una nuova scheda in grado di esprimere il costo parametrico del danno...

Leggi l'intero articolo Condividi
  INSIEME PER LE NUOVE REGOLE DEL GIOCO

INSIEME PER LE NUOVE REGOLE DEL GIOCO

29/11/2013-Mentre la raccolta vita continua la sua fase di crescita, il governo è ancora alle prese con manovre sul settore assicurativo. Ania, intermediari e consumatori, questa volta, saranno coinvolti maggiormente

La notizia positiva è che, per ora, tutti gli attori del settore recitano la propria parte sullo stesso testo. Mentre l’anno scorso...

Leggi l'intero articolo Condividi