REGOLATORI E OPERATORI: UNA DIALETTICA CULTURALE

REGOLATORI E OPERATORI: UNA DIALETTICA CULTURALE

16/03/2020-Occorre accettare che una normazione realizzata per il supremo interesse dei clienti e del sistema si prenda i propri tempi. Ma le complessità delle norme e la contraddittorietà di certi orientamenti creano oggettive difficoltà ai player del settore, che devono pensare anche a contribuire allo sviluppo economico

Nell’anno della...

Leggi l'intero articolo Condividi
  I NUOVI ORIZZONTI DELLA VIGILANZA

I NUOVI ORIZZONTI DELLA VIGILANZA

12/09/2019-Il protagonismo di Eiopa, le richieste delle compagnie europee, il riordino di Ivass e i suoi poteri d’indagine. Inizia una nuova stagione in cui la normativa sarà sempre più giocatore della partita e sempre meno osservatore neutrale

La protezione dei consumatori è una responsabilità collettiva e una priorità assoluta per tutte le...

Leggi l'intero articolo Condividi
  L’EIOPA CHE (FORSE) SARÀ

L’EIOPA CHE (FORSE) SARÀ

20/02/2019-Un’Europa sempre più interconnessa richiede strumenti di supervisione che possano garantire la giusta serenità ai consumatori. Ne è convinto Gabriel Bernardino, presidente dell’autorità europea di vigilanza sulle assicurazioni, il quale ha auspicato un rafforzamento dei meccanismi di controllo e risoluzione

Lo scorso 10 dicembre un...

Leggi l'intero articolo Condividi
  OCCHI PUNTATI SULLA REVISIONE DI SOLVENCY II

OCCHI PUNTATI SULLA REVISIONE DI SOLVENCY II

05/12/2018-Le compagnie italiane e l’Ivass si scagliano contro il volatility adjustment, risultato inefficace. L’Eiopa reclama a sé più poteri per monitorare le attività cross-border. Se alcune cose hanno funzionato, molte altre vanno riviste al più presto. La terza conferenza annuale dell’Ivass è stata l’occasione per fare il punto sul percorso...

Leggi l'intero articolo Condividi
  VIGILANZA, CHI DIRIGE L'ORCHESTRA NEL MERCATO ASSICURATIVO

VIGILANZA, CHI DIRIGE L'ORCHESTRA NEL MERCATO ASSICURATIVO

27/02/2014-Eiopa è il regista e insieme l’arbitro del cambiamento. Le Authority nazionali, nel caso italiano Ivass, stanno già recependo le linee guida nell’ottica di un coordinamento sempre più stretto. L’obiettivo è la stabilità finanziaria dell’Europa

Da quando è stata istituita, nel gennaio 2011, l’Autorità europea delle assicurazioni e delle...

Leggi l'intero articolo Condividi