AGENTI E COMPAGNIE, DOVE STA LA COLLABORAZIONE
Intermediari e compagnie, insieme nel reciproco interesse 2017

AGENTI E COMPAGNIE, DOVE STA LA COLLABORAZIONE

28/11/2017-L'interesse d'intermediari e imprese è davvero la tutela del consumatore? Rispondere di sì parrebbe ovvio, eppure cambiamenti tecnologici e normativi potrebbero paradossalmente agevolare un risultato contrario a quello sperato: un mercato in cui il cliente è più spaesato e più solo

L’incertezza che sta intorno alla direttiva europea...

Leggi l'intero articolo Condividi
  PRIMA DI VENDERE, COMPRENDERE IL CLIENTE
Così cambia la distribuzione assicurativa 2016

PRIMA DI VENDERE, COMPRENDERE IL CLIENTE

01/12/2016-La vera carenza sta nella scarsa capacità, da parte dei broker, di sensibilizzare e analizzare i bisogni assicurativi delle imprese; e nel disinteresse, lato Pmi, a capire cosa può esserci dietro un rischio. Questo, in sintesi, è il messaggio emerso nel corso della tavola rotonda che ha messo a confronto intermediari, risk manager e...

Leggi l'intero articolo Condividi
  VERSO LA SOSTENIBILITÁ DI RCA E CATASTROFALI

VERSO LA SOSTENIBILITÁ DI RCA E CATASTROFALI

30/03/2016-Konsumer Italia dà vita a un comitato per la riforma delle assicurazioni private. Per sensibilizzare politici, imprese e opinione pubblica sul piano normativo e culturale, come già fatto per il danno biologico. Ne parliamo con il Presidente, Fabrizio Premuti

Unire le forze in un sistema, che coinvolga anche i cittadini, per creare...

Leggi l'intero articolo Condividi
  IL RISARCIMENTO AL TEMPO DELLA CRISI
L'Rc Auto tra tecnologia e riforme 2015

IL RISARCIMENTO AL TEMPO DELLA CRISI

01/02/2016-La difficoltà per la giurisprudenza di dettare un orientamento condiviso condiziona il lavoro delle imprese ed esaspera i consumatori. In epoca di sostenibilità e riorganizzazione dello Stato, il legislatore non è ancora riuscito a riformare la liquidazione del danno non patrimoniale. Si va verso una pericolosa entropia del sistema...

Leggi l'intero articolo Condividi
  STRATEGIE PER LA SOSTENIBILITA' FUTURA
Ripensare l'Rc auto 2014

STRATEGIE PER LA SOSTENIBILITA' FUTURA

31/12/2014-Nonostante i buoni risultati delle compagnie, il rialzo dei prezzi potrebbe essere alle porte. Sul premio medio non si potrà scendere più di così senza una revisione dei risarcimenti e un utilizzo più estensivo delle tecnologie digitali. Imprese e consumatori, per una volta, potrebbero essere dalla stessa parte

Il 2015, secondo molti...

Leggi l'intero articolo Condividi
  UN PATTO ETICO TRA AGENTE E CONSUMATORE

UN PATTO ETICO TRA AGENTE E CONSUMATORE

30/07/2014-Le strategie per efficientare il rapporto impresa-agenzie e la relazione con i consumatori, tra diritti, mercato ed etica. Questi gli argomenti principali che hanno animato il 41esimo congresso di Uea, svoltosi a Rimini, nel corso del quale sono intervenuti, tra gli altri, esponenti di Eiopa, Ivass e Agcm

L’Unione europea assicuratori...

Leggi l'intero articolo Condividi
  I COMPARATORI, QUESTI SCONOSCIUTI
Distribuzione e Mediazione

I COMPARATORI, QUESTI SCONOSCIUTI

31/03/2014-Lo spettro della disintermediazione incombe sugli agenti. Complici gli aggregatori che, pur agendo come intermediari, operano senza un quadro ben definito di regole. Chi sono, cosa fanno e come intermediano: a chiederselo, invocando maggiore chiarezza, sono Eiopa e il Regolatore nazionale.

Chi intermedia deve rispettare le stesse...

Leggi l'intero articolo Condividi
  MULTICANALITA': PIU' REGOLE, CONSULENZA E TRASPARENZA
Rc auto 2013, tra tariffe e riduzione dei costi 2013

MULTICANALITA': PIU' REGOLE, CONSULENZA E TRASPARENZA

26/12/2013-Migliore regolamentazione dei canali di vendita, più attenzione ai servizi e all’informazione verso il consumatore. Queste le principali istanze di un settore che sconta la profilerazione di comparatori e compagnie dirette, e di un mercato in cerca di tariffe più basse e maggiore prossimità

Il mondo della distribuzione assicurativa è,...

Leggi l'intero articolo Condividi
  RIFORMARE L’RC AUTO,  UN DOVERE  CIVILE E SOCIALE

RIFORMARE L’RC AUTO, UN DOVERE CIVILE E SOCIALE

30/04/2013-Nel momento di crisi nera del paese, con la recessione che non si ritrae, la mutualità è a rischio e, senza il contributi di tutti, la non assicurazione rischia di diventare un'epidemia

Mettere mano al sistema dell’Rc auto dev’essere una specie di perversione. Non si contano i provvedimenti che dal 1969, anno dell’entrata in vigore...

Leggi l'intero articolo Condividi