VERSO IL RILANCIO DELL’UNIONE EUROPEA

VERSO IL RILANCIO DELL’UNIONE EUROPEA

19/02/2017 - Mancati investimenti e ritardi nei progetti infrastrutturali pesano sulla competitività e sullo sviluppo dell'Italia e dell'Europa. A sottolinearlo, il segretario generale di Febaf, Paolo Garonna che, in occasione del Rome Investment Forum, ha evidenziato l'urgenza di completare alcune riforme per riaffermare il ruolo di guida del vecchio continente

Leggi l'intero articolo Condividi
X
  CYBERBULLISMO, A RISCHIO I DIRITTI INDIVIDUALI

CYBERBULLISMO, A RISCHIO I DIRITTI INDIVIDUALI

30/09/2016 - Cresce la preoccupazione in Europa per i fenomeni di violenza su internet che colpiscono vittime sempre più giovani. Il trend non riguarda solo le scuole ma anche le aziende: tra mobbing e umiliazioni il mondo del business si scopre senza protezioni. Arag ha presentato uno studio internazionale

“Modelli di comportamento incentrati sulla sistematica...

Leggi l'intero articolo Condividi
X
  BREXIT, LE CRITICITÀ PER GLI ASSICURATORI

BREXIT, LE CRITICITÀ PER GLI ASSICURATORI

20/09/2016 - Con l'uscita del Regno Unito dall'UE, quali saranno le conseguenze per le compagnie? Tanti gli elementi destabilizzanti: la volatilità dei mercati, i problemi di passaporto, la dislocazione dei lavoratori e i cambiamenti nel contesto giuridico e normativo. Un report di Marsh & McLennan prova a fornire una panoramica sugli scenari futuri

Con la Brexit nulla...

Leggi l'intero articolo Condividi
X
  RACCOLTA E PROFITTI, LA FRAMMENTAZIONE È STRUTTURALE

RACCOLTA E PROFITTI, LA FRAMMENTAZIONE È STRUTTURALE

19/09/2016 - Il settore assicurativo globale è cresciuto costantemente nel 2015, anche considerando la crescita economica mondiale ancora moderata. Tuttavia, le previsioni di Swiss Re parlano di uno sviluppo meno uniforme per l'anno in corso

Una fotografia di cosa è andato bene e cosa meno nel 2015, insieme a un bilancio e un’analisi delle tendenze con cui, tra pochi...

Leggi l'intero articolo Condividi
X
  GLI ITALIANI RISPARMIANO, MA NON INVESTONO

GLI ITALIANI RISPARMIANO, MA NON INVESTONO

12/07/2016 - Secondo il rapporto 2016 di Assimoco, due famiglie su tre preferiscono non investire i loro soldi. La bassa fiducia nei mercati di capitali è dovuta a tre fattori principali: l'effetto della crisi di questi anni, le recenti vicende che hanno interessato gli istituti bancari regionali e una scarsa alfabetizzazione finanziaria

Risparmiatrici sì, ma poco...

Leggi l'intero articolo Condividi
X
  I GIOVANI E L’ANSIA DEL FUTURO

I GIOVANI E L’ANSIA DEL FUTURO

05/07/2016 - Forte è la preoccupazione per salute, pensioni e lavoro: secondo un'indagine del Forum Ania-Consumatori, i redditi bassi frenano gli investimenti. E le incertezze socio-economiche amplificano il timore di vivere la vecchiaia senza un adeguato livello di benessere

Sensibilizzare i giovani su prevenzione, gestione dei rischi, previdenza, pianificazione e...

Leggi l'intero articolo Condividi
X
  GNP: CRESCONO I NUMERI, MA SERVE PIÙ INFORMAZIONE

GNP: CRESCONO I NUMERI, MA SERVE PIÙ INFORMAZIONE

29/06/2016 - Alla VI edizione dell'evento registrate oltre 9.000 presenze: emerge il bisogno di una maggiore conoscenza del welfare, come rileva un'indagine Mefop sulla percezione degli italiani in tema di previdenza pubblica e privata

Successo per la Giornata nazionale della previdenza e del lavoro (Gnp), che nella seconda edizione napoletana ha superato i 9.000...

Leggi l'intero articolo Condividi
X
  WELFARE:  UN PATTO POSSIBILE TRA GENERAZIONI

WELFARE: UN PATTO POSSIBILE TRA GENERAZIONI

20/06/2016 - Istituire un fondo di solidarietà per l'occupazione under 29 e over 55, ripensare l'organizzazione del lavoro e riprogettare l'invecchiamento attivo. Queste le proposte avanzate, nel corso della conferenza di apertura della GNP, per fermare il debito pubblico e risolvere il conflitto intragenerazionale

Senza lavoro non c’è previdenza. Con questa...

Leggi l'intero articolo Condividi
X
  LE FRODI DEI COLLETTI BIANCHI

LE FRODI DEI COLLETTI BIANCHI

04/04/2016 - Un sondaggio globale sulla criminalità dei dipendenti infedeli, realizzato da Protiviti e Utica College, evidenzia nel management delle aziende una mancanza di consapevolezza sulle conseguenze dannose che questi crimini posso avere per l'impresa. Ma anche una scarsa attitudine a implementare efficaci azioni di risk management

Riciclaggio di denaro. Furti...

Leggi l'intero articolo Condividi
X