CAPIRE IL WELFARE, QUESTIONE DI DONNE

CAPIRE IL WELFARE, QUESTIONE DI DONNE

30/06/2013 - Capovolgere il cannocchiale, ripensando tutti i bisogni specifici. Questo dovrebbe essere oggi il compito delle aziende e delle compagnie italiane per riuscire a vedere un universo ancora inesplorato. Si tratta quindi di riconsiderare i ruoli femminili, sia come consumatrici di prodotti assicurativi, sia come interpreti del business assicurativo stesso

Leggi l'intero articolo Condividi
X
  LA SFIDA DELLA GENDER DIVERSITY

LA SFIDA DELLA GENDER DIVERSITY

30/06/2013 - Ecco come, puntando sulla mescolanza di genere, ma anche di culture e metodi di lavoro, le aziende possono crescere scoprendo che il successo passa anche dal cambiamento dei modelli di leadership. L’imperativo è quindi, finalmente, colmare il gap culturale: oltre percentuali, statistiche, quote rosA e buone intenzioni

Immaginiamo una specie di imbuto a...

Leggi l'intero articolo Condividi
X
  NON PIÙ DIVERSITÀ,  MA COMPLEMENTARIETÀ

NON PIÙ DIVERSITÀ, MA COMPLEMENTARIETÀ

30/06/2013 - Protagoniste della sessione pomeridiana del convegno organizzato da Valore D sono state le dirigenti del settore assicurativo che, all’interno di piccoli gruppi di lavoro tematici hanno animato cinque workshop in cui si è discusso di come creare valore nella gender diversity, quali ostacoli si interpongono e quali sono le soluzioni che possono essere...

Leggi l'intero articolo Condividi
X
  UNA MOLTEPLICITA' DI RESPONSABILITA'

UNA MOLTEPLICITA' DI RESPONSABILITA'

31/05/2013 - Tante le professioni da assicurare e diverso il quadro regolatorio a cui fare riferimento per garantire la sicurezza del cliente. Per gli intermediari si apre un mercato complesso e specialistico, ma dalle grandi potenzialità

Gli Ordini professionali sono convenzionalmente ripartiti in tre macro-aree: economico-giuridica, tecnica e socio-sanitaria. Per...

Leggi l'intero articolo Condividi
X
  UNA POLIZZA PER PROFESSIONISTI

UNA POLIZZA PER PROFESSIONISTI

31/05/2013 - Da agosto, l'Rc professionale diventa obbligatoria. Cosa cambia e quali restano le criticità sul mercato italiano

Dal 15 agosto 2013 le polizze di Responsabilità civile professionale diventano obbligatorie. Scaduti i dodici mesi di proroga concessi la scorsa estate, i professionisti italiani devono necessariamente dotarsi di polizze assicurative per...

Leggi l'intero articolo Condividi
X
  UN BUSINESS CHE NON DECOLLA

UN BUSINESS CHE NON DECOLLA

19/05/2013 - Nella diffusione dei prodotti di Rc professionale il problema principale risiede nei rischi da coprire. Rischi alti e sofisticati che le compagnie prendono a fatica o, comunque, con dei forti limiti. L'esempio più evidente è quello delle professioni mediche

Come in tutti i mercati internazionali, anche in Italia i prodotti financial lines sono maturati più...

Leggi l'intero articolo Condividi
X
  IVASS, TIMONIERE E ARBITRO  DEL CAMBIAMENTO

IVASS, TIMONIERE E ARBITRO DEL CAMBIAMENTO

30/04/2013 - Il nuovo istituto diretto da Banca d'Italia ha finora svolto un ruolo molto attivo, non limitandosi solo ad esprimere pareri e avvisi ai naviganti. Ecco i cantieri aperti in materia di Rc Auto

Nonostante le compagnie siano di parere opposto, l’Ivass definisce “strutturali” gli interventi fatti nel 2012 sul settore Rc auto. Tutte le norme, secondo il...

Leggi l'intero articolo Condividi
X
  RC AUTO TRA CONCORRENZA  E MUTUALITÀ

RC AUTO TRA CONCORRENZA E MUTUALITÀ

30/04/2013 - L’allentamento dei prezzi delle tariffe concederà un pò di sollievo agli assicurati. Bene quindi le misure del legislatore sul comparto della Responsabilità Civile automobilistica? Sembra di no: il merito è piuttosto del ciclo economico e del calo della frequenza. L'elevato costo dei risarcimenti, e le poche frodi scoperte, relegano l'Italia in fondo alle...

Leggi l'intero articolo Condividi
X
  RIFORMARE L’RC AUTO,  UN DOVERE  CIVILE E SOCIALE

RIFORMARE L’RC AUTO, UN DOVERE CIVILE E SOCIALE

30/04/2013 - Nel momento di crisi nera del paese, con la recessione che non si ritrae, la mutualità è a rischio e, senza il contributi di tutti, la non assicurazione rischia di diventare un'epidemia

Mettere mano al sistema dell’Rc auto dev’essere una specie di perversione. Non si contano i provvedimenti che dal 1969, anno dell’entrata in vigore dell’obbligatorietà...

Leggi l'intero articolo Condividi
X