SIAMO TUTTI CONSULENTI
L'uovo di colombo

SIAMO TUTTI CONSULENTI

17/02/2016 - Il futuro dell’intermediario può concretizzarsi nel valore e non nel prezzo. L’alternarsi di opinioni che attribuiscono alla consulenza molteplici, e spesso contrastanti, connotazioni non fa che generare confusione. Con questa rubrica cercheremo, anche nei prossimi mesi, di fare un po’ di chiarezza sul tema e di fornire contributi di stimolo per i nostri...

Leggi l'intero articolo Condividi
X
  LA DISTRIBUZIONE DANNI SECONDO LE NUOVE REGOLE DI IDD
Normativa

LA DISTRIBUZIONE DANNI SECONDO LE NUOVE REGOLE DI IDD

12/02/2016 - Chi sono i nuovi distributori assicurativi, con quali obblighi e flessibilità possono operare sul mercato? La nuova disciplina distingue gli ambiti di azione, ma non sempre con la dovuta precisione. Soprattutto in materia di proposta al cliente senza consiglio personalizzato

La nuova direttiva europea sulla distribuzione assicurativa (detta Idd) introduce...

Leggi l'intero articolo Condividi
X
  UN SISTEMA DI ASSICURAZIONE OBBLIGATORIA
Normativa

UN SISTEMA DI ASSICURAZIONE OBBLIGATORIA

21/01/2016 - L’approvazione, lo scorso 18 novembre, di alcuni emendamenti al testo del disegno di legge sulla responsabilità sanitaria, avvicina il comparto ad altre discipline basate sul concetto di obbligatorietà, come l’Rc auto. In un quadro di oneri definiti, restano criticità strutturali ed economiche su cui intervenire per evitare il rischio di...

Leggi l'intero articolo Condividi
X
  DANNI INDIRETTI, UNA COPERTURA "INCOMPRESA"
Periti

DANNI INDIRETTI, UNA COPERTURA "INCOMPRESA"

11/01/2016 - Un colpo al cuore dell’attività produttiva può determinare una interruzione d’esercizio, con conseguenze anche pesanti sulla stabilità dell’azienda. Aumentare il livello di protezione da questo rischio sarebbe possibile, se si riuscisse a riequilibrare il rapporto con le polizze per i danni materiali

L’interruzione di esercizio comporta effetti...

Leggi l'intero articolo Condividi
X
  CAUSE E CONCAUSE
Periti

CAUSE E CONCAUSE

07/12/2015 - Le operazioni peritali non sempre tengono conto, nell’individuare le origini di un evento dannoso, di fattori e concomitanze di diverse origini che contribuiscono all’accadimento del sinistro. Per evitare valutazioni sommarie, è indispensabile adottare un sistema di analisi focalizzato sui fatti e sul contesto in tutte le sue componenti

Nell’adempimento...

Leggi l'intero articolo Condividi
X
  PERCHE' INVESTIRE NELLA CRESCITA
Previdenza

PERCHE' INVESTIRE NELLA CRESCITA

02/12/2015 - Le necessità dell’economia, in cui vivono iscritti e lavoratori, impongono alla gestione dei fondi pensione di temperare un approccio troppo prudente. Individuare cosa e come investire significa oggi sapere osare di più, cogliendo tutte le opportunità di una fase che chiede sostegno allo sviluppo

La moderna teoria di portafoglio ci aiuta a capire come...

Leggi l'intero articolo Condividi
X
  COSA CAMBIA CON IL CONTRASSEGNO ELETTRONICO
Normativa

COSA CAMBIA CON IL CONTRASSEGNO ELETTRONICO

19/11/2015 - L’eliminazione del tagliando cartaceo avrà un impatto significativo sulle dinamiche del settore assicurativo, richiamando le compagnie alla massima attenzione nel garantire un puntuale aggiornamento delle banche dati. Per gli intermediari resta il rischio di indebolimento dell’interazione con il cliente

Dopo tanto parlare, nelle scorse settimane si è...

Leggi l'intero articolo Condividi
X
  I CONTENUTI DELLA SPECIALIZZAZIONE
Periti

I CONTENUTI DELLA SPECIALIZZAZIONE

09/11/2015 - Colmare il gap che separa l’Italia dall’Europa anche nel riconoscimento attribuito alla professione di perito significa riuscire a distinguerne le competenze e valorizzare le capacità tecniche di chi è in grado di elevare il servizio offerto dalle compagnie

Proseguendo nel percorso battuto dal collega Aurelio Vaiano, con l’articolo pubblicato sul numero...

Leggi l'intero articolo Condividi
X
  PORTABILITA': OPPORTUNITA' O MINACCIA?
Previdenza

PORTABILITA': OPPORTUNITA' O MINACCIA?

03/11/2015 - Il cambiamento di approccio verso le possibilità di scelta da offrire ai lavoratori e la capacità di rendere più concorrenziali i fondi, anche attraverso maggiori possibilità di aggregazione, sono fattori vincenti per lo sviluppo della previdenza complementare nel nostro Paese

Prima di essere stralciata a fine luglio dal ddl Concorrenza, in vista di un...

Leggi l'intero articolo Condividi
X